Provaci Dusan: sfrutta l’assenza di Chiellini

Provaci Dusan: sfrutta l’assenza di Chiellini

La Juventus dovrà fare a meno del suo difensore più forte. Bonucci e De Ligt formano una coppia di tutto rispetto, ma non hanno la stessa concentrazione e cattiveria di Chiellini. Vlahovic, se dovesse giocare, dovrà sfruttare l’assenza dell’ex viola

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3
Dusan-Vlahovic

Difficile ipotizzare la probabile formazione della Fiorentina per la partita contro la Juventus, ma ci sono buone chance che al centro dell’attacco giochi Vlahovic anziché Boateng (LA SUA INTERVISTA A REPUBBLICA).

Se così fosse, per il serbo, quella contro la Vecchia Signora, sarebbe la gara più importante della sua, fin qui, breve carriera. Dusan ha timbrato il cartellino due volte in stagione: in Coppa Italia contro il Monza. Adesso va alla ricerca della prima gioia in campionato. Ci proverà contro la squadra più forte della Serie A da quasi un decennio che, però, dovrà fare a meno del suo difensore più affidabile: Giorgio Chiellini, alle prese con un infortunio al ginocchio.

Vlahovic potrebbe trarre beneficio dalla sua assenza. L’ex viola non avrà piedi educati, non sarà bello a vedersi, ma in marcatura è un fuoriclasse. Un difensore d’altri tempi, di quelli che non mollano l’attaccante neanche per un secondo. Non a caso l’anno scorso Pioli disse: “Per me Chiellini è il miglior difensore al mondo, sposta gli equilibri, tiene svegli tutti. Alla Juve toglierei lui“.

Al suo posto, in coppia con Bonucci, ci sarà, molto probabilmente, De Ligt. I due formano una coppia di tutto rispetto, ci mancherebbe, ma non sono marcatori come Chiellini, non hanno la sua stessa concentrazione e cattiveria agonistica. I tre gol subiti contro il Napoli lo testimoniano.
Provaci Dusan: l’occasione è ghiotta.

Probabile formazione: debutto da titolare per Dalbert, spazio a Vlahovic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy