Prandelli sull’ipotesi delle due punte: “E’ complicato, in Italia ci gioca solo l’Inter”

Le parole del mister in conferenza stampa

di Gabriele Moschini

In conferenza stampa, Cesare Prandelli ha parlato anche dell’ipotesi di poter schierare due punte dall’inizio come visto nel finale contro la Lazio: “L’allenatore vorrebbe giocare con due punte, con giocatori che hanno qualità. In Italia, però, con questa disposizione gioca soltanto l’Inter con Lukaku e Lautaro, che hanno caratteristiche diverse da ogni squadra. Giocare con due punte è complicato, devi trovare due punte che si integrano e dividono bene il campo. Quando hai attaccanti che hanno più o meno le stesse caratteristiche diventa difficile proporle

La conferenza integrale del Mister

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sonoio - 1 settimana fa

    Hanno riaperto le buchette del vino in centro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violaceo - 1 settimana fa

    Per me dice cose senza senso….come quando dice che i difensori gli hanno detto che si sentono più tranquilli a giocare a tre!!! Ma te che ci stai a fare????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Petit - 1 settimana fa

    Solo Inter?? Memoria corta. Domenica la Lazio aveva immobile e Caicedo. Il Genoa che vince 2-0 con Bologna, noi invece con Bologna nessun tiro in porta, gioca con Destro e Scamacca. Vero molti hanno esterni, Atalanta, Juve Roma ma sono comunque attaccanti di indole e soprattutto tirano in porta non la danno indietro al portiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tonipilat_1415134 - 1 settimana fa

    Tu sei più bollito dell’acqua per il tè!! non mi piacevi già nel primo ciclo, figurati ora!! siamo riusciti a non tirare in porta contro una squadra che prendeva gol regolarmente dai tempi di bulgarelli, giocato 7 minuti contro la lazio più oscena dell’ultimo periodo e dici che con 2 punte non si può giocare!! ma va zapp!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lo scatizzolagobbi - 1 settimana fa

    Il Bologna ne sta prendendo due anche dal Genoa, ma noi non possiamo giocare con due punte…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gasgas - 1 settimana fa

    Genoa: destro e uzbeko

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pino.guastell_9534945 - 1 settimana fa

    Non mi stancherò mai nel sostenere che Prandelli debba essere esonerato perché altrimenti ci farà retrocedere. Ma come può dire che non si può giocare con due attaccanti perché in Italia l:unica squadra che fa giocare due attaccanti è l’Inter. Il nostro allenatore dà l’impressione di conoscere poco il pianeta Calcio. Oggi sta facendo ridere a crepapelle tutti i suoi colleghi che giocano con due e anche tre attaccanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 1 settimana fa

      Ti è chiaro che al posto di Prandelli tornerebbe Iachini (o peggio ancora Montella)?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BVLGARO - 1 settimana fa

    Lautaro e Lukaku sono due prime punte. Kouame e Vlahovic lo stesso. Ecco che voleva dire Prandelli. I vostri commenti sono da delirio, lasciate perdere Prandelli. E’ questo il giochino, le cose vanno male e si spara sull’allenatore. Non su chi ha allestito questa squadra assurda. SVEGLIAAAAAA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 1 settimana fa

      Lautaro non è una prima punta vera, lo sa fare, ma non lo è di fatto, comunque mi spiace dirlo, ma ha sparato una gran cazzata, l’Atalanta gioca con 2 punte (anche se Ilicic svaria molto). Potrebbe farlo anche Kouamè se solo gli venisse la voglia, non ha i piedi di Ilicic ma è più veloce e sa attaccare gli spazi, ma sembra che giochi per farti un piacere. Milan con Ibra e Leao o Rebic, Juve con Morata e Ronaldo (si parte dall’esterno ma in area attacca lo spazio come vuole), Napoli con Petagna e Lozano (più esterno ma è un attaccante). Torino gioca con Belotti e Zaza. Continuo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 1 settimana fa

        ma lo sai cosa sono due punte? hai mai visto Zapata e Muriel giocare assieme? anche Gasperini ha bevuto il vino?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gasgas - 1 settimana fa

    Invece a giocare con 5 difensori e 4 centrocampisti paga…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lo scatizzolagobbi - 1 settimana fa

    Sto guardando Benevento Atalanta e posso affermare che noi siamo la peggior squadra del campionato, sia come gioco che come mentalità e attaccamento alla maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ottavio - 1 settimana fa

    Orsolini dopo la rigida doppia marcatura ricevuta a Firenze è andato dal Presidente Joey Saputo a chiedere il ritocco dell’ ingaggio.

    Poi ha chiamato Mancini dicendogli che vuole il posto fisso in nazionale…

    Ecco cosa succede a fare certe scelte…!?!?!?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ritornodifiamna - 1 settimana fa

    Una mentalità troppo prevedibile. Bisogna osare di più Prandelli, l’attendismo e la staticità ci sta portando in B.
    AGGREDIRE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 settimana fa

      me li immagino i contropiedi con il nostro Capitan Groviera. serve il pallottoliere ogni partita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Barbaviola - 1 settimana fa

    Queste dichiarazioni offendono la storia della Fiorentina, che è fatta di gioco offensivo e arrembante, e non di timidezza tattica. Stiamo facendo pena, a livello di costruzione del gioco e di realizzazione. Non si capisce per quale motivo ci sia tutta questa paura a cercare un cambiamento tattico, inserendo le due punte. Se il problema è panchinare Ribery per far spazio a due attaccanti tout court, lo ripeto: subito in panchina e che entri a partita in corso per spaccare le difese avversarie quando sono sulle gambe. Come si fa a essere così pavidi, io non lo so.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele Ponsacco - 1 settimana fa

    Questo ci porta in B DIRETTI….Pradè ha sbagliato 3 allenatori …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. MessaggeroViola - 1 settimana fa

    Giocare una partita da vincere a tutti i costi con Eysseric a sostegno dì Vlahovic denota profonda insicurezza e paura.Non va bene,per niente.Se a ciò aggiungiamo l’assenza di Castrovilli e la nostra incapacità a costruire gioco,prepariamoci ad un’altra partita da zero,forse un paio,di tiri in porta.La dichiarazione “in Italia solo l’Inter gioca con due punte” fa il palio con quelle del dopo partita con il Bologna.Stima in Prandelli ma francamente molta delusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Larry_Smith - 1 settimana fa

    Cristiano Ronaldo, Morata e Chiesa non sono tre attaccanti che giocano insieme? Capisco che non siamo la Juve ma lo schema vincente è quello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 1 settimana fa

      Ti sei fatto una domanda… e ti sei dato una risposta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Larry_Smith - 1 settimana fa

        Bisogna sapersi arrangiare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ganzo schiver - 1 settimana fa

    Levategli il fiasco sta delirando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ViolaScuro - 1 settimana fa

    Sì certo,anche il Sassuolo gioca con una punta sola (Caputo) però a sostegno ci sono Berardi,Boga,Djuricic…Puoi anche avere una punta sola, ma tutta la squadra deve correre, partecipare alla fase offensiva, e avere ben chiaro schemi e automatismi di squadra…Roba che noi non vediamo da tempo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. MASO72 - 1 settimana fa

    Posto che a me Kouame non piace, penso che senza Ribery e Castrovilli domani sia l’occasione giusta per proporre le 2 punte. Tuttavia, nel dire che Vlahovic è Kouame non siano 2 attaccanti ben assortiti Prandelli ha ragione da vendere, e per più motivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. jackfi1 - 1 settimana fa

    Ma almeno le altre hanno uomini a sostegno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ottavio - 1 settimana fa

    Lo Spezia si è presentato a Napoli con:

    Farias-N’Zola,Gyasi

    A parte che sono considerati attaccanti, mi è sembrato che giocassero davvero all’attacco tutti e 3.

    Poi come è andata a finire s’è visto…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 1 settimana fa

    Non solo l’Inter mister, quasi tutte quelle in cima usano le 2 punte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kewell - 1 settimana fa

    Io lo sapevo che Prandelli non era la scelta giusta… queste dichiarazioni sono di un uomo in evidente stato confusionario.
    Non so davvero cosa aggiungere, sono avvilito e quasi rassegnato alla B a questo punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. TintiM - 1 settimana fa

    Ho tanta stima e speranza nel mister, però non capisco la Lazio gioca con Caicedo e Immobile, il Milan con ibra e Rebic o Leao, la Juventus Mortara e Cr7 posso andare avanti!
    CARO MISTER ma dato che Ribery e castro non ci saranno non sarà la partita giusta per osare. Magari Duncan dietro ad Ambarabat e Montiel e le due punte?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Leo Capa - 1 settimana fa

    Mah, direi proprio di no. In realtà anche il Genoa con Shomurodov e Destro (o Scamacca), e perfino l’Udinese con Okaka e Lasagna (o Pussetto) giocano con un sistema a 3 dietro e con due punte vere, che come dice bene Prandelli si integrano e si dividono bene campo e movimenti. Noi con Ribery tutto questo non possiamo certo farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesco - 1 settimana fa

      Anche Immobile e Caicedo.. Keita e Quagliarella.. Messiah e Simy… ce ne sono quanti ne vuoi caro Cesare … non diciamo cavolate per favore. Vlahovic e Kouame non sarebbe la stessa cosa, visto che lo stesso Prandelli ha detto che Kouame è una seconda punta ? Non sarebbe il caso visto che contro la Lazio abbiamo iniziato a giocare bene proprio con due punte ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy