Prandelli in sala stampa: “Amrabat non è stato lui. Non parliamo di passi indietro, ecco perché Venuti”

L’analisi del Mister nel postpartita

di Redazione VN

Cesare Prandelli ha preso la parola dopo la partita contro il Bologna:

“Abbiamo una punta e Ribery a supporto, con i centrocampisti che accompagnano. Potevamo accorciare di più, ma il Bologna è rapido e pericoloso. Dopo i primi 20′ abbiamo sbagliato i tempi sulle pressioni, poi nel finale si poteva fare meglio in area di rigore. Kouamé? E’ una punta, deve andare sulla profondità e fare il suo lavoro. Non perdiamo questo equilibrio, spesso la frenesia ti fa andare fuori tempo. Amrabat da centrale? A momenti lo ha fatto, ha caratteristiche diverse dagli altri. Oggi non è stato quello che conosciamo, i mediani avversari lo hanno messo in difficoltà. Loro a un certo punto sono passati velocemente al 4-4-2, sono insieme da anni. Non parliamo di passi indietro, io ho visto continuità nella prestazione anche se è mancato qualcosa in area di rigore. Abbiamo recuperato al 100% Ribery, dobbiamo andare meglio in area. Dragowski è stato strepitoso. Non volevo rischiare con Barreca, mancino su mancino con Orsolini. Ho scelto Venuti e ha fatto molto bene”.

Pezzella- Borja Valero
GERMOGLI PH: 3 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BOLOGNA NELLA FOTO PEZZELLA VALERO
29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ottone - 3 settimane fa

    Non vorrei che questa storia degli altri che “sono insieme da anni” giustifichi ogni prestazione di basso livello. Perché anche quelli del Crotone sono insieme da anni…e allora è normale buscarne dal Crotone?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tagliagobbi - 3 settimane fa

    Ma perché invece di Kouamé non metti Montiel?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 3 settimane fa

      Kouamé non era stato nemmeno convocato perchè il Mister non crede in lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. I'Tonchio - 3 settimane fa

    SIAMO DOVE ERAVAMO
    Per quanto possa sembrare paradossale, la verità è che la seconda Fiorentina del Prandelli bis è praticamente identica alla prima Fiorentina di Iachini ovvero a quella dell’anno scorso prima che qualche genio chiedesse al buon Beppe, artigiano del calcio, di far giocare bene questa squadra..facendogli perdere il filo. Peccato che quella Fiorentina avesse un Chiesa (Dio lo abbia in gloria) in più.. Si gioca difatto 5-3-1-1 con Ribery poco più che tuttocampista… Vediamo quali correttivi tattici potrebbero essere apportati in attesa di eventuali operazioni di mercato. Direi che Prandelli ha ormai capito (non prima di aver lasciato qualche doloroso punticino per strada) che la difesa a 3 è un male necessario. Milenkovic- Pezzella – Igor è il terzetto meglio assortito. I tre preferiscono difendere basso e con l’eccezione di Igor del pallone non sanno cosa farsene. Sulle corsie esterne la scelta più equilibrata (vista la classifica) pare quella vista a Torino: Biraghi a sinistra e Caceres a destra, con la possibilità di difendere a 4 (stretti) con lo scivolamento dell’uruguaiano in caso di estrema necessità. A questo punto restano da assegnare 5 maglie. Amrabat Castrovilli Vlahovic Ribery e…poi? Possiamo certamente fare un centrocampo a tre classico con Borja, Pulgar o Duncan a scelta ma saremmo punto e a capo oppure rischiare Bonaventura interno con Amrabat centrale (Iachini) ma non ha funzionato.. Il fatto è che, se la squadra ha sia bisogno di difendere schierata che difficoltà di impostazione, allora il pallone non va girato ma lanciato e l’attacco va portato sulla seconda palla. È quello che si è visto nella gara interna contro il Verona, secondo me la più interessante (tatticamente) del campionato prandelliano. Il limite invalicabile di questo ragionamento è che in questa sorta di batti e corri molto fisico (3-4-2-1 Duncan e Amrabat centrali – Castrovilli e Bonaventura trequarti- Vlahovic unica punta, squadra visibilmente tignosissima da affrontare per chiunque) il sacrificato è incredibilmente il nostro miglior giocatore.. Ribery! Ecco perché Prandelli ha provato e riprovato la difesa a 4..per avere una linea di 3 uomini dietro la punta centrale e poter così coinvolgere il francese in una manovra corale (Castrovilli Amrabat-Callejon Ribery Bonaventura – Vlahovic). Peccato dietro si ballasse e davanti si andasse così piano da non poter figurare! In conclusione? Non mi aspetto granché.. Prandelli l’ha capita, sente un gran puzzo di bruciato e proverà ad andare avanti piano, sperando di trovare chi fa peggio nel gruppetto delle ultime.. Speriamo allora che il 5-3-1-1 porti in dote qualche vittoria esterna.. Saluti da I’tonchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Aliseo - 3 settimane fa

    Prandelli crede molto in Vlahovic e Venuti, il secondo è stato elogiato, Venuti non ha effettuato un cross degno e poi critichiamo Biraghi.
    Callejon per Prandelli non va, Montiel non va infatti non viene nemmeno convocato perchè deve ancora crescere a 24 anni mentre Vlahovic a 20 anni deve essere titolare e deve essere aspettato anche correndo il rischio della B.
    93 minuti nessuna parata del portiere del Bologna, ma Prandelli che partita ha visto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 3 settimane fa

      Premetto che Montiel vorrei vederlo in campo perché per me è un ottimo giocatore, però non ha 24 anni ne ha 20 come Vlahovic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aliseo - 3 settimane fa

        Si hai ragione, ha 20 anni è stato un errore ma il mio pensiero resta lo stesso perché a parità di età uno deve essere aspettato anche se si rischia la B e l’altro deve ancora crescere e non lo si utilizza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Viola-in-rete - 3 settimane fa

    Sono d’accordo, non è stato un vero e proprio passo indietro: i primi e gli ultimi 5 minuti sono stati ottimi, piu’ o meno come con i gobbi maledetti. Gli altri 80 minuti pero’ sono stati la vecchia Fiorentina di quest’anno. Quindi un mini passo in avanti rispetto agli ultimi mesi. Personalmente continuo ad avere massima fiducia in mister Prandelli. In mezzo alla noia più totale, pero’, una chance a Montiel la si potrebbe anche dare, no? Male che vada non fa nulla cosi’ come non hanno fatto nulla gli altri (FR7 escluso, ovviamente)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alessandro - 3 settimane fa

    Prima di dire che è una punta, Prandelli dovrebbe spiegare che sport pratica Kouamé.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 3 settimane fa

      Magari ce lo potrebbe spiegare Pradé che l’ha comprato. Comunque se Pradé non salta a febbraio Rocco Commisso comincerà a entrare nel mirino della critica, sicuramente della mia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-15186652 - 3 settimane fa

    Non possiamo aspettare sempre che Ribery inventi qualcosa per avere occasioni, solo con le sue giocate … mi sembra troppo poco se vogliamo risalire in classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violapersempre - 3 settimane fa

    Il problema Cesare è sempre lo stesso.. non si finalizza e non abbiamo un costruttore di gioco, con i rinforzi giusti qualcosa di meglio si potrà fare, credo nel tuo lavoro e ti apprezzo da tifoso,però penso che ormai lo sanno anche i muri quali son le crepe della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. woyzeck - 3 settimane fa

    Prandelli, Dio mio che delusione… cinque difensori contro il Bologna?! Ma quale partite vuoi vincere se non provi con tutte le tue forze a vincere queste partite? Il culo di torino capita una volta nella vita… Serve coraggio per salvarsi! Serve coraggio per giocare meglio! Serve coraggio per segnare dei gol!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Ma il procuratore di Montiel quanti troll paga? Al posto di chi dovrebbe giocare Montiel? Al posto di Ribery? Dovrebbe fare il centravanti al posto di Vlaovich? Dovrebbe fare l’interno di centrocampo e dunque bisognerebbe levare Castro o Amrabat? O magari dovrebbe giocare sull’ala?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 3 settimane fa

      Basterebbe per il momento che fosse inserito nel giro dei cambi per giocare da seconda punta o trequartista. quindi come alternativa di Ribéry e Castrovilli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. pino.guastell_9534945 - 3 settimane fa

      Egregio Registrato deve entrare in campo quando l’allenatore fa uscire un attaccante che non riesce a fare un tiro verso la porta avversaria. Finchè non sarà comprato un attaccante col fiuto del goal Montiel è l’unico giocatore della squadra viola capace di calciare verso la porta avversaria e, forse, di fare goal. Purtroppo Prandelli ha già detto che i tifosi non possono pensare che la Viola possa salvarsi affidando a Montiel la responsabilità di farci vincere le partite. Secondo me Prandelli sta sbagliando a non utilizzare Montiel e fino a quando insisterà a fare giocatore Kouamè la Viola, se nel frattempo sta pareggiando o sta rincorrendo un risultato positivo, difficilmente vincerà una partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. MARIC - 3 settimane fa

      Di uno no ma di 2 o a3 parliamone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Violapersempre - 3 settimane fa

    Non poteva inserire Montiel non l’ha nemmeno convocato nella prima fase Prandelli fu un bravo allenatore forse perché aveva grandi giocatori adesso si vedono i suoi limiti sto perdendo tutto il rispetto per questo mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Violapersempre - 3 settimane fa

    Io sono d’accordo con il mister non abbiamo fatto passi indietro. Con la Juventus è stato un caso sporadico ma non è stato merito nostro ma demerito della Juventus .adesso però siamo ritornati alla normalità .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. duracel - 3 settimane fa

    Prandelli è un buon allenatore e non ho la presunzione di insegnare qualcosa . Voglio però fare due riflessioni:
    MONTIEL è un giovane con ottima tecnica ed intelligenza tattica non comune, l’ho visto giocare poche volte, ma quando è stato in campo, ha fatto grandi cose e grandi asssit x Vlahovic. Perchè non dargli qualche possibilità?Cosa non convince del calciatore? ci sono motivazioni che non conosciamo, sarebbe opportuno saperle per mettersi il cuore in pace,Se non piace, cedetelo, magari lo seguiremo in altre società, ma NON MORTIFICATELO CIOSì. Gioca Kouame che neppure si accorge che sta sempre in fuori gioco e non corre, mi sembra che manchi anche l’impegno ma io non so.
    Sig. Prandelli la stimo molto, e sono certo che saprà risolvere i problemi in attacco, perchè oggi vediamo una Fiorentina che non ci piace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pino.guastell_9534945 - 3 settimane fa

    Il mister ignora Montiel e fa giocare l’inutile Kouame’. Come può schierare un giocatore che non tocca un pallone e che si fa anche ammonire? Solo Prandelli ancora ubriaco per gli elogi ricevuti dopo la vittoria sulla Juve può commettere questi errori grossolàni. Gli consiglio di rivedere i

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. MASO72 - 3 settimane fa

    Negli ultimi minuti, con il Bologna scoppiato che non ripartiva più. potevi mettere Montiel però eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lusoviola - 3 settimane fa

      Montiel non era convocato mi pare,
      oggi come dici te con il Bologna tutto in difesa negli ultimi 10 minuti non siamo quasi riusciti a tirare in porta, ma il grave è che non abbiamo nessuno in panca da mettere all’occorrenza non essendo convocato nemmeno Cutrone. Una pena

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. MASO72 - 3 settimane fa

    Negli ultimi minuti, con il Bologna scoppiato che non riparti a più. potevi mettere Montiel però eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca-Pisa - 3 settimane fa

      Ma era convocato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ric pt - 3 settimane fa

    O mister ma uno che taglia o scatta senza palla? O mister ma in casa con il Bologna giochi con Venuti e Caceres sulle fasce? O mister ma Ribery a sostegno di Vlahovic quando lo hai visto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. duracel - 3 settimane fa

    MONTIEL????NCHE FINE HA FATTO????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marco 2 - 3 settimane fa

    Ma questo si droga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

      Vabbè, non può dire che ha fatto schifo davanti a tutti, ma spero che glielo dica nei prossimi gg. Ma penso si sia reso conto che manca moltissimo a questa squadra per fare il gioco che ha in mente, e qui speriamo che cominci a battere i pugni sul tavolo per farsi sentire da quel tontolone di Pradè

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy