Caos nazionali: “Per l’ASL siamo in bolla ma la FIFA obbliga a partire”. La situazione

Il responsabile dell’area tecnica viola ha toccato il tema dei nazionali

di Redazione VN

Daniele Pradè ha commentato la situazione nazionali a margine della conferenza di Prandelli:

È una situazione dove personalmente non ho capito nulla, l’ASL ha bloccato la partenza dei giocatori mentre abbiamo ricevuto una nota della FIFA che ci impone di lasciar andare i calciatori con le rispettive nazionali, noi non sappiamo a chi rispondere. Cercheremo di fare i passi giusti e aspettiamo l’evoluzione degli eventi

Ma alcuni giocatori viola sono già partiti per la nazionale

cesare-prandelli
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonino - 2 settimane fa

    Per i soldi chissenefrega di chi acquisisce patologie o muore…VFC

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Hasta72 - 2 settimane fa

    Ma si il coviddi non esiste!!! Avanti così…. Meritiamo l’estinsione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy