Pedullà: “Demme, niente certezze. Dragowski gestito bene, anche se chi gli sta intorno…”

Pedullà: “Demme, niente certezze. Dragowski gestito bene, anche se chi gli sta intorno…”

Il punto sul mercato viola

di Redazione VN

Consueto appuntamento con Alfredo Pedullà in onda su Radio Bruno Toscana:

Non ho certezze sul rinvio a lunedì di Demme, siamo ad agosto e in questo caso si lavora tutti i giorni. Sarebbe il sostituto di Veretout, ad oggi è la pista più calda, che non esclude il regista o altre sorprese.

Dragowski è stato gestito bene dalla Fiorentina, meno bene da chi gli sta intorno: tirare in mezzo i soldi è poco signorile, ma lo hanno accontentato, meglio per lui, così si concentra sulla Fiorentina. In uscita siamo fermi, non ci sono sviluppi. Il Lecce si è rassegnato su Venuti (RINNOVO DEL CONTRATTO VICINO, ndr), ha chiuso per Dell’Orco, Goldaniga e Babacar, operazioni in definizione. Magari la Fiorentina acquista ora e vende dopo, niente lo vieta. Sarà importante, per la Fiorentina come per le altre squadre, attendere la fine del mercato inglese.

IL PARERE DELL’ESPERTO DI BUNDESLIGA SU DEMME E SAHIN

Montanaro: “Fiorentina, per ora le spese sono minime. Preoccupato per il centrocampo”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Viola di Gallipoli - 7 mesi fa

    Demme è ottimo come spezzagioco, ma non ha piedi molto migliori di Dabo, per fare il nome di qualcuno che abbiamo già in casa.

    Trovato il mediano, bisogna assolutamente prendere un regista vero anche a costo di spendere la maggiorparte del budget.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy