Pecci: “La Fiorentina lotta per niente. Ma con altri diritti tv mercato diverso”

Pecci: “La Fiorentina lotta per niente. Ma con altri diritti tv mercato diverso”

Il parere dell’ex viola Eraldo Pecci sul momento della Fiorentina

di Redazione VN

L’ex viola Eraldo Pecci ha parlato a Lady Radio della complicata annata della Fiorentina:

La classifica a fine campionato è sempre quella vera e veritiera. Il discorso della Fiorentina è quello di altre squadre: sono 4 diversi i campionati. Il primo è quello per lo scudetto, poi c’è quello per l’Europa, quello per la salvezza e quello di chi non lotta per niente e la Fiorentina è in linea con quest’ultimo. La ripartizione dei diritti? Lo Stoke City prende più di 100 milioni, il Bologna ne prende 30: guadagnando quelle cifre il mercato delle medie avrebbe un altro peso e potresti permetterti di tenere anche Bernardeschi e Chiesa. Badelj? Ci sono pochi giocatori ora che ricoprono quel ruolo con qualità, è un problema per tutti trovare i centrocampisti. Dare Borja Valero e Vecino all’Inter è stato un affare per la Fiorentina perché sono giocatori medi. Se devo fare un nome, dico Barella.

vnconsiglia1-e1510555251366

Ferrara scrive: “Udine per noi? Tre gol di Batistuta e la corsa di Malesani”

TOTO FORMAZIONE: Thereau e Milenkovic mettono tutti d’accordo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. frigo - 2 anni fa

    si ma la Premier vale di più, se lo Stoke giocasse in Italia prenderebbe quanto il Chievo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy