PAGELLE VN: Il punto è tutto di Dragowski, Lirola si conferma. Pezzella horror

PAGELLE VN: Il punto è tutto di Dragowski, Lirola si conferma. Pezzella horror

La Fiorentina rischia di perdere e deve accontentarsi del pareggio contro l’ultima in classifica. Iachini rispolvera Eysseric e Maxi Olivera. Le nostre pagelle

di Simone Bargellini, @SimBarg

TOP&FLOP

DRGOWSKI 8,5: Serata di grazia, il punto conquistato è tutto suo. Grande riflesso per parare il rigore poi nel finale, dopo una gara tranquilla, il doppio miracolo su Milenkovic e su Biraschi. Completa l’opera salvando alla disperata a tu per tu con Pinamonti.

PEZZELLA 4,5: Ingenuità gravissima sul rigore procurato, e non è la prima volta quest’anno. Costantemente in difficoltà, perde il duello fisico con Favilli. Nel finale si fa infilare in modo disarmante da Pinamonti.

TUTTE LE ALTRE PAGELLE

63 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Black2000 - 4 settimane fa

    per la serie!! pensar male si fa peccato, ma tante ci si azzecca!! per la terza volta riscontro che il mio commento non è stato pubblicato, l’ultimo in ordine di tempo. l’ho scritto alle 24,08 del 25/1/2020 su questa pagina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leonida - 4 settimane fa

    importante rimanere a 10 punti dalle ultime,giochiamo come loro e quindi questo vantaggio sara’ fondamentale,e’ una squadra triste la nostra con giocatori da meta’ classifica,Pulgar e Benassi sono questi inutile aspettare miracoli(come Lirola..bravo anche ieri, rigenerato da Iachini) a Marzo fondamentale,x il prox anno, trovare un allenatore TOP per costruire una squadra TOP ma Prade’ si deve svegliare!!i soldi ci sono vietato sbagliare acquisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 4 settimane fa

    La Fiorentina ha una tifoseria per numero di abbonati da Champions ma ha una squadra da 14° posto. La partita di stasera non è stata la peggiore vista da settembre ad oggi anzi, ci ha solo informati che senza un’iniezione di quei 2-3 giocatori, noi ci salveremo alla quart’ultima partita ad andarci bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CippoViola - 4 settimane fa

    è colpa di Montella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bitterbirds - 4 settimane fa

    iachini è quello che è sempre stato e di certo non gli si può chiedere di punto in bianco giro palla con centrocampisti dai piedi buoni e manovra ariosa con terzini che filano sulla linea laterale perchè semplicemente questi giocatori non li ha. quella che ho visto oggi è una squadra con troppi giocatori scarsoni per pretendere simili atteggiamenti in campo. la sola cosa che sono in grado di fare è tirare pallonate a superare il centrocampo, essendo che il nostro centrocampo non esiste, e sperare in qualche giocata in velocità di chiesa, un assist di castrovilli o al limite un colpo di teste di milenkovic su calcio d’angolo. qualunque avversario in grado di neutralizzare quei due può ben sperare contro questa squadra – e anche un genoa in caduta libera oggi ci avrebbe potuto sistemare per le feste. auguri e buon divertimento da qui alla fine dunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 4 settimane fa

    Troppo disfattismo secondo me. Un po’ di sobrietà non farebbe male. Non si era diventati fenomeni dopo Atalanta e Napoli, non si è diventati il peggio del peggio stasera. Pensiamo alla terz’ultima e salviamoci il prima possibile. Al mercato di gennaio non s’è MAI, MAI combinato nulla, lo volete capire o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bitterbirds - 4 settimane fa

      perchè invece a quello di luglio s’è fatto faville….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

    Se servisse un’ulteriore conferma che Pradé è da cacciare a pedate il primo di febbraio eccola qui: è da il primo di settembre che si sa che serve un difensore mancino di livello (Pezzella è troppo discontinuo per giocare da titolare) e una mezzala che faccia rifiatare ogni tanto Benassi e Castrovilli. Siamo alla sera del 25 gennaio… qualcuno ha visto qualche acquisto?
    Poi mi si criticava quando a giugno dicevo che il ritorno di Pradé fosse una sciagura. Questo in 6 mesi ha fatto più danni della grandine, tra bolsi (Boateng e Dalbert), minestre riscaldate che nessuno aveva voglia di assaggiare (Badelj) e bidoni assurdi (Ghezzal al posto di un De Paul inseguito per 2 mesi mi sa ancora di presa per i fondelli a 6 mesi di distanza). Se a questo aggiungiamo anche il famoso caso Pedro… beh, direi che insistere con questo dirigente sarebbe puro masochismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

      Prima c’erano i Leccavalle adesso ci sono i Leccapradè. Non cambia molto. Basta non vedere la realtà delle cose prima e dopo e tutti sono contenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Valdemaro falla finita - 4 settimane fa

    Pradè non ha colpe. Il capo grosso non lo fornisce di denaro. Il problema è quello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. violasplendor - 4 settimane fa

      In molti, in troppi, non vogliono riconoscere quanto fosse errato e ingenuo l’entusiasmo con il quale è stato accolto Commisso. A lui interessa relativamente della Fiorentina. A quanto pare le sue mire sono altre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 4 settimane fa

    Cosa ci dice la partita col Genoa.
    Prima di tutto ci dice che ci sono eserciti di babbei tra i tifosi e fra i giornalisti, che negli ultimi dieci giorni non hanno perso tempo decretando la fine di tutti i problemi e annunciando la rinascita, la resurrezione e i sogni di gloria.
    Certi titoli e articoli intravisti negli ultimi giorni sono deliranti. “Firenze è carica a mille, entusiasmo …”, “dal Genoa al Genoa è cambiato il mondo”, “Iachini ho trovato depressione, abbiamo svoltato”, “Centravanti tutta la vena ritrovata dell’attacco viola”, ”dall’inferno alla vista paradiso”, “la Fiorentina è guarita” evvia evvia così. L’equilibrio non è mai stato il forte della tifoseria e di questa città, ma certo, gongolare dopo aver praticamente rubato 3 punti alla Spal con un gioco inguardabile, aver battuto in coppa italia un’Atalanta esausta dopo infinite battaglie di CL e campionato, aver battuto un Napoli che è in insurrezione permanente e gioca a perdere, senza rendersi conto di quello che in realtà siamo è grave. La partita col Genoa dovrebbe riportarne tanti con i piedi per terra. Abbiamo fatto schifo come con la Spal e solo grazie al portiere non abbiamo perso.
    Questa partita ci dice che non esiste barlume di gioco se non ammucchiarsi il più possibile a centrocampo e cercare il contropiede.
    Ci dice anche che manca ancora il centrocampo, che Pulgar non si sa cosa sia e che deve crescere tanto per essere importante , che di Benassi è bene non parlarne più tanto sono ormai tre anni di tristezza calcistica e inutile occupazione di un ruolo importante, che Castrovilli ormai gioca da solo alternando giocate sopraffine a inutili incaponimenti personali. Ricordo che il centrocampo è il reparto nevralgico di qualsiasi squadra di calcio e che dalla qualità dello stesso dipendono il rendimento dell’attacco e della difesa.
    La strategia del nuovo corso sembra essere quella di sperare in un jolly di Castrovilli, ( che con Montella tirava e segnava molto di più) oppure di Chiesa o di uno dei due attaccanti.
    L’unico motivo di soddisfazione che provo è la conferma delle qualità di Lirola. Mi sono trovato a difenderlo quando i soliti babbei nella prima parte di campionato lo fischiavano o ne parlavano male. Ho sempre pensato che fosse il migliore acquisto della scorsa estate. Se un giocatore è bravo e di qualità lo si vede dai dettagli anche se in quel momento non gioca bene, è fuori forma o non rende al meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 29agosto1926 - 4 settimane fa

    Ma cosa vi aspettavate da Iachini, bel gioco e calcio Champagne? È stato chiamato per salvarci e ci salverà, inutile chiedere bel gioco lui le squadre le allena così.Tutti dietro e contropiede, se troviamo squadre che ci attaccano va bene se dobbiamo attaccare noi andiamo in difficoltà. Detto questo occorre pensare al prossimo anno e quindi MANDARE VIA TUTTI A COMINCIARE DA PRADÈ PER FINITE ALL’ALLENATORE IN SECONDA. di giocatori da mantenere ce ne sono pochi, 5 o 6 per il resto da fare la squadra.Arrivusmk alla svelta a 38/40 punti e caliamo un velo pietoso su questa stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. SOLOROGER - 4 settimane fa

    La squadra è questa lo sappiamo benissimo tutti! Penso che dovremo abituarci all’anonimato. Non ci sono le condizioni per fare un sensibile miglioramento ne adesso ne a Giugno anche se spero di sbagliare! Quando vedo che non abbiamo un cambio, non abbiamo neppure un giocatore di stampo internazionale siamo costretti a far giocare Venuti, Maxi Olivera, Eysseric e la distanza tra noi e le squadre che ci precedono abissale mi domando come si potrà pensare di fare un salto di qualità??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. WelcomeZ - 4 settimane fa

    Vai, ora iniziate ad infamare anche Commissio “braccino” “slow slow slow”.
    Il QI di questa citta’ si sta allineando (ovviamente al ribasso) a quello dell’intero paese.
    Siete indegni di essere Fiorentini, emigrate pls

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SOLOROGER - 4 settimane fa

      Ognuno esprime il proprio parere senza offendere nessuno!! Se te sei felice dell’anonimato sono contento per te e per Commisso! Siamo stati anni a cantare ‘ meritiamo di più “ e ora siamo felici di vedere in campo Venuti e Maxxi Olivera…… il mondo è strano ma vabbene così!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WelcomeZ - 4 settimane fa

        E’ arrivato da 7 mesi…vi sembra intelligente gia’ contestare?
        Ti do la risposta, no non lo e’…ma l’intelligenza e’ cosa rara anche a Firenze

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. il gozzi - 4 settimane fa

    Pulgar deve decidere cosa vuol fare da grande perché ancora non si è capito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Staffa - 4 settimane fa

    Drago – 8
    Pezzella – 4.5 sta peggiorando
    sempre piu
    Caceres – 4 la sua peggio
    partita, ha bisogno
    di rifiatare
    Melencovic – 5.5 qualcuno è
    bene gli spieghi di
    mettersi le mani
    in…
    Venuti – sv. Da mandare subito
    in B, la A la puo
    vedere in tv
    Lirola – 6
    Castrovilli – 6.5 gli manca
    l’ultimo passo poi
    diventa un mostro
    Pulgar – 4 non pervenuto, che
    qualcuno gli spieghi
    come si battono gli
    angoli
    Benassi – boh..che ve lo dico
    a fa
    Chiesa – 6 se una volta lo
    mettessero nel suo
    ruole non sarebbe
    male
    Cutrone – 5 deve giocare con
    vlahovic
    Vlahovic 5.5 deve giocare con
    cutrone
    Eysseric – ma ce l’abbiamo
    ancora noi????
    Maxi olivera – ma
    scherziamooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WelcomeZ - 4 settimane fa

      per farti capire quanto capisci di calcio…siamo la squadra che segna di piu da angolo…pertanto pulgar gli angoli gli sa battere, ed anche bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bati - 4 settimane fa

        bene, allora possiamo comprare un giocatore perchè sa battere i calci d’angolo e i rigori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. WelcomeZ - 4 settimane fa

          No, ma dire che nn sa battere gli angoli e’ 1- falso 2- fazioso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Staffa - 4 settimane fa

        X farti capire quanto non ci capisci te ti do una notizia..le partite non si vincono con le statistiche. Ieri ha tirato quanti..6-7 angoli tutti identici, dentro l’area piccola sul secondo palo, inutile anche andare a saltare. Ma te ci capisci allora basta..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. WelcomeZ - 4 settimane fa

          Squadra con maggior numero di angoli realizzati. stop.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 4 settimane fa

      #silenzioelettorale ? ma quando mai?! mi parli di costituzione? art.1:
      L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul PD. La sovranità appartiene al PD, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione desiderati dal PD e dai suoi PdR
      #staseraitalia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. antonio69 - 4 settimane fa

      Caceres ha sbagliato perchè non può iniziare lui l’azione come Milenkovic o quel bidone di Pezzella, doveva abbassarsi Pulgar e predere palla oggi poteva sostituirlo con Badelj magari oggi con il Genoa nel suo ruolo poteva fare la differenza; Benassi ha corso almeno nell’ultima mezz’ora; Venuti non doveva giocare lì e Iachini gli doveva dire di non crossare di destro dalla trequarti altrimenti gli dai la palla al portiere come infatti ha fatto; M.Olivera almeno ha il sinistro ed ha tolto una palla dai piedi dell’attaccante davanti alla porta non sarà un fenomeno MA in questa fiorentina chi lo è?????; Eysseric sembra sempre che può fare di più ma nn gli va BOH?!; comunque oggi si è capito che Pezzella è sopravalutato IO lo darei in cambio di un buon difensore mancino Drago ha salvato la partita in più di un’occasione GRAZIE; Venuti non può giocare a sinistra e forse non può giocare in Serie A o perlomeno in una squadra che vuole crescere come la Fiorentina; la panchina fa cagare non c’è un’alternativa valida…servono almeno 2 centrocampisti e 2 difensori (VIA PEZZELLA DA FIRENZE), una punta seconda punta…forza viola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lk - 4 settimane fa

    Servono i cambi, i ragazzi hanno bisogno di riposare, troppe partite ravvicinate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. buran - 4 settimane fa

    Maxi Olivera toglie un pallone molto pericoloso in maniera pulita a un genoano in area nostra. Solo per questo meriterebbe il 6 e non il n.g.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 4 settimane fa

      IG gli ha dato 7, e’ entrato subito in partita alla grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 4 settimane fa

      scusami, ma di fronte a un vomito come quello di oggi stiamo a discutere di un 6 o un ng. per un signor nessuno che ci palleggiamo da anni, che nessuno vuole e anche l’Olimpia di Asuncion (?!?) non ha voluto confermare dopo il prestito? Proprio ci perdiamo nel fumo del niente invece che rompere le palle a questa società affinchè decida di dare a questa squadra un centrocampo vero, invece che esporci a queste continue figure di emme!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Giovanni - 4 settimane fa

    Il Genoa è ultimo ma individualmente non sono inferiori a noi. Ci vuole un centrocampista il mondo è grande possibile non si riesca a trovare uno meglio
    di Esseryc con tutto il rispetto. Inoltre con questo Pezzella ci voleva uno
    almeno di ricambio dietro. Pradè per favore quest’anno è dura Napoli Inter Milan Roma ma anche le piccole tutte hanno tentato di migliorarsi.
    Inoltre un grande abbraccio a Castrovilli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. MolisanoViola - 4 settimane fa

    Dobbiamo ringraziare San Dragowski, se portiamo in classifica almeno 1 punto, partita iniziata male proseguita peggio, atteggiamento iniziale sbagliato, troppo spavaldo, metteteci anche il super pippone Pezzellla (altro che nuovo Passarella come lo si definiva all’inizio), ci è andata bene, ma sono nervoso fino al profondo del midollo. Il malefico Orsato ha influito ancora una volta negativamente verso la Viola, ha fischiato di tutto di più per il Genoa e poco o nulla per noi, con Orsato risultato scontato. Non mi è piaciuto Cutrone, ha avuto un paio di palle buone ma non le ha sfruttate. Male anche Milenkovic e il sempre nullo Benassi. Ma il peggio di tutti in questa partita è stato Pradè, cazzone che a una settimana dalla fine del mercato non è capace d trovare i giocatori giusti per noi, scarso, quasi peggio di Corvino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ilRegistrato - 4 settimane fa

    Ve l’avevo detto di non dare per scontato che la crisi fosse superata. Oggi era una partita da vincere e l’abbiamo qyasi persa. Ci sarà da soffrire e sputare sangue fino alla fine del campionato. Pradè dovrebbe sgombrare la scrivania alla fine del mercato invernale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 4 settimane fa

      Giusto, richiamiamo Corvino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

        Peggio non può fare. Professore!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Antonino - 4 settimane fa

    Commisso,quanti lilleri hai destinato al calciomercato di gennaio? Da stasera abbiamo la certezza che noi non si lallera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Powerfons - 4 settimane fa

    Vi dico io come va a finire. Pradè traccheggerà fino alla fine perché “non ha senso comprare tanto per comprare” e porterà un paio di mezze cartucce. Nel frattempo nessuno gli dirà nulla del futuro. Poi a giugno lo manderanno via prendendo un altro che avrà subito pronta la scusa: “sono arrivato a giugno, il mercato estivo andava preparato prima”. SCOMMETTIAMO?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. dallapadella - 4 settimane fa

    Provare Ribery con una sola gamba?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. iG - 4 settimane fa

    le pagelle di IG:

    ORSATO, 10 ha fatto un partitone, ben imbeccato da Torino, il ns piemontese e’sceso in campo molto ben organizzato con un taccuino a strisce con indicata la lista dei diffidati VIOLA

    DRAGO 9 ti ha salvato la partita e se hai preso un punto lo devi solo a lui

    MILENKOVIC 5.5 ha rischiato di fare goal 2 volte, una traversa e una presa da un fantastico Drago! il fisico non manca ma vedere costruire il gioco da lui che esce di difesa palla al piede fotografa la mediocrita’ del nostro DS e di coloro che dovrebbero organizzare la campagna acquisti e il mercato, Prade’e Antognoni

    PEZZELLA 5 ultimamente non ne azzecca una e se penso che domenica sera con la JUVE e’ l’unico centrale difensivo abile alla battaglia ….PRADE? sono mesi che ti dico di comprare 2 difensori!!! Un centrale e un terzino SX, ora e’ arrivato MAXI OLIVEIRA ma il CENTRALE?

    CACERES 5 oggi male ha fatto rilanci veramente alla viva il parroco sempre sui piedi avversari

    LIROLA 6- non male ma passo indietro rispetto alle partite scorse

    BENASSI 4.5 chi l’ha visto

    PULGAR 5 lento e poca roba, forse ad attraversare la strada sulle strisce puo’ battere Badelj di un palmo su chi arriva primo dalla parte opposta

    CASTROVILLI 5.5 oggi sottotono ma come dirgli qualcosa? Speriamo non sia nulla di che il capogiro

    VENUTI 4 l’ ultimo che avrei scelto nella formazione iniziale ma IG e’ IG. Ma che ci vedono gli allenatori in questo giocatore? tanto da farlo giocare addirittura fuori ruolo sulla SX? Per me non e’ da SERIE A

    MAXI OLIVEIRA 7 e’entrato veramente bene. Sicuramente e’ un giocatore da serie A rispetto a Venuti e per me se la puo’ giocare con DALBERT. Magari non abbiamo un fenomeno sulla fascia SX, ne lui ne Dalbert, ma almeno Prade’ ha riportato qui finalmente un terzino SX (arrivato un po per caso ma era ora )

    CHIESA 6.5 si e’ dato da fare, ma la porta la prende poco e questo e’ il suo limite e si sapeva

    CUTRONE 5 oggi no no, si sa che non e’ un fenomeno ma con una squadra organizzata puo’ essere un buon 12esimo

    ESSERYC non e’ entrato nemmeno male che volete dirgli gli si da 6 e speriamo sia finalmente bacchettato in favore di un centrocampista vero

    VHLAOVIC 6 35 minuti a disposizione con dietro almeno 7 cadaveri, ha fatto il suo e il massimo per meritarsi il 6

    BEPPE IACHINI 5 oggi non posso dargli la sufficienza specialmente per la formazione iniziale per me sbagliata

    PRADE’ 4, in 18 mesi non e’ ancora riuscito a comprare 2 centrocampisti veri da Serie A e un Centrale di Difesa dai piedi buoni! Con la RUBENTUS c’e’ solo PEZZELLA abile e arruolato, vogliamo comprare finalmente un CENTRALE di DIFESA?? OGGI STASERA DOMATTINAAAA ! E i 2 centrocampisti???? ROCCO!!! mettilo in rigaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violentina - 4 settimane fa

      1. orsato è vicentino, non piemontese.. gobbo si e senza dubbio ma veneto. 2. benassi è da 2 quindi ho smesso di leggere. 3. pradè 9, ma per le altre squadre. devi essere più preciso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 4 settimane fa

        Beh il cognome ce l’ha da PIEMONTESE …lungi da me polemicare ma non mi mandare ora a guardare il curriculum di ORSATO perche’ piuttosto mi sparo tutte le gare di F1 dell’ anno, lo sport piu’ saporifero del mondo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

          Dopo i tuoi post.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. iG - 4 settimane fa

        ALLORAAAAA se sei arrivato PRADE’ allora hai lettoooooo
        Birichino che non sei altroooo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. pino.guastell_9534945 - 4 settimane fa

    Un pareggio che vale tantissimo, come una vittoria. Oggi si perdeva e anche di brutto se Dragowski non avesse fatto il fenomeno. Abbiamo avuto la conferma che abbiamo una difesa composta da mediocri difensori. E’ dall’inizio dell’anno che io e tanti altri tifosi diciamo che va comprato un centromediamo al posto di Pezzella, che sa fare solo falli e si fa superare da qualsiasi attaccante avversario. Iachini ci ha messo del suo insistendo con questo modulo difensivo anche con l’ultima in classifica. E il signor Commisso quando si deciderà a uscire i soldi per comprare dei buoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Up The Violets - 4 settimane fa

    Prestazione incommentabile, eppure assai facile da commentare. Oggi, se eccettuiamo ovviamente San Dragowski, sono tutti andati tra il male e il malissimo, a parte un po’ Lirola, che se non altro ha fatto un po’ di casino, e Vlahovic che perlomeno ci si è messo d’impegno, anche se, come sempre accade quando viene marcato e non lasciato libero di fare quello che vuole come successo con Inter e Napoli, è risultato offensivamente nullo. Per il resto squadra slegata, lunga, poco cattiva, con il fiatone. Fino al punto più basso toccato da gente come Pezzella e Caceres che letteralmente sembrava quasi giocare con loro.

    Detto questo, non c’è nulla di cui stupirsi. Chi, come ad esempio Bucchioni, si esaltava dopo un paio di vittorie e con editoriali trionfalistici su altri siti celebrava il cambio di allenatore quale panacea di tutti i mali, semplicemente non stava parlando di calcio. Nel calcio, quello vero, sono i giocatori a fare la differenza, e quelli della Fiorentina, fatte salve quattro o cinque eccezioni per lo più di prospettiva, sono mediocri. L’allenatore può dare un assetto tattico più razionale, migliorare la condizione atletica e cercare di rimotivare chi è demotivato. Iachini questo ha fatto e lo ha fatto al meglio delle proprie possibilità, sicuramente meglio del predecessore. A Beppe non ho assolutamente nulla da dire. Ma quando ti ritrovi a giocare nel finale con Eysseric e Maxi Olivera, che tra l’altro sono stati tra i meno peggio, è evidente che IL PROBLEMA PRINCIPALE NON È L’ALLENATORE.

    Il signor Pradè, in una società che davvero voglia puntare a migliorarsi e fare bene, a quest’ora sarebbe già a spasso da un bel po’, o meglio non sarebbe mai stato ripreso. Giacché tuttavia ha avuto la fortuna di trovare qualcuno che continua inspiegabilmente a dargli fiducia, giacché ormai quasi al 26 gennaio ha preso solo Cutrone e giacché siamo tutt’altro che salvi e il calendario è tutt’altro che bello, SAREBBE IL CASO CHE ENTRO DOMANI-MASSIMO LUNEDÌ IL SIGNOR PRADÈ CI FACESSE LA CORTESIA DI PRENDERE ALMENO UN DIFENSORE DI RICAMBIO AI TRE TITOLARI E UN CENTROCAMPISTA POSSIBILMENTE MIGLIORE DEI NOMI DA SERIE C CHE SI SONO SENTITI FARE ULTIMAMENTE.

    Nota a margine: il discorso riguarda pure il signor Commisso. I soldi sono o non sono un problema?

    È possibile almeno aspettarsi due acquisti decenti seppure in clamoroso e ingiustificabile ritardo, oppure dobbiamo andare a giocare a Torino con la Primavera (peraltro anch’essa ridotta in zona retrocessione dalla nuova gestione tecnica)?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. woyzeck - 4 settimane fa

    Io non so cosa stia facendo Pradè, però qui servono giocatori importanti, di alto livello tecnico e fisico, soprattutto a centrocampo, ma anche in attacco c’è bisogno di elementi di grande qualità, in grado di saltare l’uomo e di risolvere le partite bloccate… Poi ci deve anche dire qual’è la sua reale disponibilità economica, perché, nel caso, dovremo cambiare obiettivo delle critiche… personalmente sono fiducioso che alle parole corrispondano i fatti, e i tempi d’altra parte impongono prudenza, però non voglio nemmeno essere preso per i fondelli da potenziali fanfaroni e diventare il nuovo Bologna… di sicuro non sono ideologico, quindi attendo i fatti che per ora, in parte almeno, latitano… PS. Vorrei sapere cosa dicono ora quelli che criticano Dragowski…….. il portiere è l’unica cosa di cui essere certi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 settimane fa

      Cosa vuoi che faccia:keep Calm and slow slow slow…..che poi è l’unica cosa che sa fare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. BVLGARO - 4 settimane fa

    Le pagelle del BVLGARO:

    DRAGOWSKI 9 Prestazione incredibile del portiere viola che salva la porta della Fiorentina in maniera miracolosa in almeno 4 occasioni. Se qualcuno aveva dei dubbi eccovi servito il futuro numero 1 della viola per il prossimo decennio. Nuovo Yashin.

    LIROLA 7 Uno dei migliori della Fiorentina con una corsa che non si vedeva da tempo sul versante destro della Viola. RIGENERATO.

    MILENKOVIC 6,5 Migliore della difesa viola, tosto e ignorante quanto basta. Sbroglia la matassa in più di un’occasione. Da lui deve ripartire la Nuova Fiorentina. Giallo nei suoi confronti premeditato. BARZAGLI GIOVANE.

    PEZZELLA 4 Serata da incubo per il capitano viola che dimostra la sua discontinuità. Testa altrove ed errori non accettabili. Alterna prestazioni da grande difensore a marcatore di serie Cadetta. Probabilmente la Fiorentina ha bisogno di altro. FLUTTUANTE.

    CACERES 4 Stesso voto del capitano viola. Alcuni errori in impostazione potrebbero costare caro alla Fiorentina. Non da sicurezza alla difesa. Ciliegina sulla torta il giallo voluto a fine partita che causa la sua squalifica con la sua ex squadra. Premeditato o no, il suo è un capolavoro dell’anticalcio. STENDIAMO UN VELO PIETOSO

    VENUTI 4,5 Ci mette l’impegno ma è un calciatore da alta serie B. PESCE FUOR D’ACQUA

    MAXI OLIVEIRA 6+ è un terzino di categoria e lo dimostra ancora una volta. Fa più lui in dieci minuti in spinta che Venuti in tutta la partita. GARRA e CROSS PRECISI.

    PULGAR 6 Fa quello che può in un centrocampo da horror. PIEDE FATATO

    BENASSI 5 Buone trame in attacco, ma nel centrocampo viola non aggiunge qualità e non fa filtro. Ci si aspetta ben altro da lui, ma l’ispirazione non è quella dei giorni migliori. SENZA BAVA ALLA BOCCA

    CASTROVILLI 7 migliore in campo della viola fino alla sfortunata defezione. Sperando non sia niente di grave auguriamo al giovane viola una pronta guarigione. CAMPIONE

    EYSSERIC 6- Iachini lo mette in campo a sorpresa al posto di Zurkowski che dunque è bocciato. Il francese entra bene in gara con due bei tiri in porta. Non riesce a predominare fisicamente ma ha qualità migliore degli altri centro campisti, non avendo ritmo partita difficile chiedere altro da lui. UNO CHE DA DEL TU AL PALLONE

    CHIESA 6,5 Ci prova sempre fino alla fine ma senza lucidità. Su di lui attacchi violenti ed entrate killer che non sempre sono fischiate. Duetta bene con Vlahovic e Eysseric. TECNICA A GO GO

    CUTRONE 5,5 Non pienamente sufficiente, ma non è colpa sua. E’ un 11, non un 9. Ci prova fino alla sostituzione. PERCHE?

    VLAHOVIC 6,5 Il cambio da maggiore forza all’attacco viola ma ci domandiamo perchè non giochi assieme a Cutrone. CONFERMA PER IL SERBO

    IACHINI 5,5 Voto basso per il tecnico viola. Troppo spaventato dalla debacle di Castrovilli non tenta Cutrone e Vlahovic insieme. Inoltre è un mistero perchè Sottil sia rimasto in panchina. Serviva la sua freschezza nell’ultimo quarto d’ora. Resta la magra consolazione del risultato utile che muove la classifica e un’altra partita con la porta immacolata.

    DIRIGENZA VIOLA 3 Il voto più basso spetta alla dirigenza viola che avrebbe dovuto tesserare almeno un centrocampista di livello. Al 25 di Gennaio è arrivato il solo Cutrone e solo cessioni. Dispiace vedere una Fiorentina così in basso salvata solo dai suoi fortissimi giovani e che potrebbe essere rinforzata senza se e senza ma. ARIA CHE NON CAMBIA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. simuan - 4 settimane fa

    …netto passo indietro. Calati dal punto di vista fisico. Molto male la difesa, Caceres imprecisissimo e Pezzella si conferma inaffidabile. Nel mezzo…Benassi e Pulgatr rievaporati. Si va a milano con la difesa in riserva fissa e un centrocampo che non esiste. Siamo al 25 di gennaio e le prossime tre partite sono inter, gobbi e atalanta. Stiamo a vedere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. CippoViola - 4 settimane fa

    I voti OK. Oggi hanno vinto Dragowski e Perin. C’era da aspettarselo che il Genoa c’avrebbe provato. Da allenatore avrei dato fiducia a Terzic, se lo merita, è in panchina da troppo tempo non trovo giusto che gli torni da un prestito Maxi Olivera che si fa gli ultimi 10′.
    Milenkovic il giallo OK. Invece Caceres il giallo anche no, il gioco doveva essere fermo da prima su fallo di Chiesa.
    Contro la juve giocheremo con Pezzella, Ceccherini e XXXX ?
    Come sempre manca il centrocampista che lega le due fasi e rende più lineare l’azione, Benassi ci prova ma alle volte riesce altre no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Valdemaro falla finita - 4 settimane fa

    Risultati figli del portafogli che Commisso ha messo a disposizione del calcio mercato. ZERO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WelcomeZ - 4 settimane fa

      Ma veramente state mettendo like a questo messaggio? Ma siete impazziti tutti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Antonino - 4 settimane fa

    Finito l’effetto Iachini. Ora torniamo a cercare 3 giocatori che ci consentano di finire questa maledetta annata senza retrocedere i B. Spendere, bisogna spendere.. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. user-14380403 - 4 settimane fa

    Ma ‘sti c…o di soldi ci so o no????? Perché si fa ride, tremendamente ride ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Harry Justin - 4 settimane fa

    Comunque se non si vince e soprattutto non si riesce a giocare bene neanche in casa contro il Genoa ultimo siamo messi davvero male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 settimane fa

      Perchè:un te n’eri ancora accorto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Harry Justin - 4 settimane fa

      Me ne sono accorto da 2/3 anni che siamo messi male, ma visto che c’è gente che dopo un paio di vittorie pensava di avere una squadra forte e addirittura di poter lottare per l’Europa questa è conferma che quest’anno si lotterà fino alla fine per non retrocedere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Harry Justin - 4 settimane fa

    Pezzella ci metterà impegno e tutto però è davvero scarso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Gasgas - 4 settimane fa

    Pezzella è il classico giocatore enfatizzato dalla stampa fiorentina che amava il precedente dg, e qualche babbeo tifoso abboccava, pensando di avere passarella. Nella realtà è un giocatore mediocre, che combina svarioni colossali.
    Andiamo a Torino senza Milenkovic e Caceres ma con lui…
    Naturalmente Orsato perfetto e chirurgico, gli è andata male con Castro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Barsineee - 4 settimane fa

    Scelte discutibili? Iachini ha fatto il suo. Rosa da medio bassa classifica se non peggio. Quando si gioca con squadre chiuse, non sappiamo cosa fare della palla. Sicuramente prima con lazyMontella si perdeva perché non si correva ma la squadra è questa. Olivera e Esseryc in campo la dicono tutta sul valore di Pradè!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. fa_774 - 4 settimane fa

    Iachini 5! Sbaglia proponando il 353 con Venuti fuori ruolo.. Era il momento di tornare con il 433 : caceres a sinistra e chiesa dove fa il piu male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. ferrarigiuliano2_12175793 - 4 settimane fa

    Già finita la benzina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 4 settimane fa

    grazie Drago.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy