Nessuna morale

Un fiume nerazzurro tracimante insulti verso Chiesa e la Fiorentina: ora basta

di Stefano Fantoni, @stefanto91

“Se non accettiamo neanche la Var diventa difficile. Gli episodi nel calcio sono interpretati in modo diverso, non c’è una certezza”. Quando si fanno dichiarazioni di questo tipo, poi ci si aspetta coerenza. Qualità che evidentemente fa difetto a Gian Piero Gasperini da Grugliasco, ma ormai noto ai più come “il moralizzatore dalla memoria corta“.

Che a fine partita ha puntato fisicamente l’indice contro il petto di Stefano Pioli, in sala stampa astrattamente contro Federico Chiesa: “Ha l’abitudine di fare questi gesti (simulare, ndr), deve iniziare a pagarli, altrimenti diventa diseducativo. Difficile capire come così tanti arbitri abbiano preso una cantonata pazzesca”. Chi ieri difendeva l’operato della terna per non aver assegnato due rigori solari contro la sua Atalanta, oggi adombra sospetti per una chiamata arbitrale, più che dubbia, esponendo all’offesa pubblica il miglior giovane italiano.

Da domenica sgorga ininterrottamente da Zingonia un fiume di lacrime e accuse infamanti verso la Fiorentina e Federico Chiesa, che hanno trovato più sponde favorevoli in ambito nazionale [LEGGI QUI]. I primi ad accodarsi tifosi e giornalisti di fede Inter, evidentemente a caccia del primo episodio sospetto per screditare le moviole contrarie dopo la direzione confusa di Mazzoleni a San Siro e avvalorare così la tesi autocostruita che la Fiorentina non è stata penalizzata, ma anzi addirittura favorita. Realtà parallele, di chi da vent’anni per un fallo di sfondamento reclama un rigore.

In tutto questo domenica si torna in campo, contro la Lazio. Una sfida difficile, contro una squadra reduce dalla batosta nel derby, ma giovedì dovrà scendere in campo a Francoforte in Europa League. Una gara che Pioli affronterà senza Federico Chiesa. Perché, ci scommettiamo, la sollevazione popolare porterà sicuramente a qualche giornata di squalifica. E i primi ad esultare saranno quelli che un domani avranno improvvisi vuoti di memoria quando si troveranno a dover giustificare nuovi ed evidenti aiutini arbitrali. [E invece non è andata così…]

Violanews consiglia

Romei sbotta: “Linciaggio mediatico su Chiesa, vogliono buttare giù la Fiorentina”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ottone - 2 anni fa

    Giusto: l’anno scorso rubarono alla grande.
    Ora se lo sono presi in quel posto…Ogni tanto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Chianti - 2 anni fa

    Articolo perfetto eccezion fatta per il discorso sfondamento/rigore. Ricordiamoci chi c’era dall’altra parte. Poi che l’Inter sia la terza squadra più mer**sa di questo paese dopo Juve e Milan è fuori discussione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MAU - 2 anni fa

    Intanto se lo son preso in tasca. Chiesa pulito ed il moralizzatore deve pagare 5000 € di multa per aver affrontato Pioli.
    GODOOOOOO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gasgas - 2 anni fa

    Stagione 97-98 Inter Fiorentina 3-2, la famosa partita di Taribo West che frattura Kanchelskis e nonostante questo finisce la partita (già ammonito fermò anche Oliveira lanciato a rete…). Già ma loro la ricordano per il fallo su Ronaldo a Torino… Vinsero una partita in modo vergognoso, in stile strisciato… D’altronde tra quelle tre lì cambia solo un colore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Che dire del 81-82, ma sicuramente se guardiamo bene anche negli anni 30 40 50 60 70 avremo subito torti clamorosi, ma ripigliatevi venvia. Forza Viola Sempre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. el_sup - 2 anni fa

    ma…di quel tonno di toloi…nessuno ne parla?
    non mi sembra abbia fatto una genialata con quel movimento..
    tutti a parlà der bimbo che simula..
    ma secondo me la cosa peggiore la fa’ ‘rdifensore 🙂
    chissa cosa ne pensa bucchioni.
    ci tengo tanto ar su’ giudizio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ricbuc - 2 anni fa

    Ora va bene che la memoria calcistica è sempre corta ma lo scorso anno sempre a Firenze dettero prima un rigore inestente a loro con una mezza simulazione di Ilic che non viene neanche toccato(anche lì l’arbitro non va rivedere il monitor) poi sull’ 1 a 0 per noi non ci danno 2 rigori netti uno per trattenuta prolungata su Astori e l’altro per un uscita netta sul piede di Gil Dias(e in enntrambi i casi nessuna consultazione dell’arbitro al monitor).In sala stampa mi ricordo un Gasperini che si disse contento a metà per un pareggio arrivato al 96esimo e che non commentava le decisioni arbitrali.Ricordo che lo scorso anno l’atalanta è arrivata 3 punti sopra a noi prendondosi la uefa…i 3 punti che avremmo dovuto avere da quello scontro diretto.
    Dobbiamo aggiugere altro?!
    Dai retta un bel coraggio Gasperini!!
    FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TonyManero - 2 anni fa

    Sulla home page della Gazzetta (ad esempio) la notizia mi sembra sia già sparita. Il fiume di polemiche la stiamo facendo qui a Firenze dove sono due giorni che non si parla d’altro, a cominciare dai siti internet. Solo qui su ViolaNews ci sono almeno 10 tra articoli è opinioni varie.
    Forse è il momento di farla finita e pensare alla prossima partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. viola47 - 2 anni fa

    inondiamo tutti i social con il video di Gasperini dello scorso anno dove difendeva l’arbitro dopo 2 rigori non concessi. se fossero migliaia di video sarebbe utile per dimostrare la doppia morale di capo bianco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kewell - 2 anni fa

    quale squalifica??? hanno già detto che non può essere usata la prova tv per Chiesa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Il Viola di Gallipoli - 2 anni fa

    Ormai non mi stupisco più.
    Non appena la Viola torna in alto, ogni episodio viene strumentalizzato.

    Io spero che Fede risponda con costruttiva grinta a questi insulti, che non si faccia prendere dalla legittima rabbia che sentirà in questo momento, e che zittisca tutti sul campo.

    Pioli dovrà cercare di creare una bolla intorno a lui, perché c’è il fondato rischio che accusi la vicenda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. juri s - 2 anni fa

    Realtà parallele, di chi da vent’anni per un fallo di sfondamento reclama un rigore… 92 minuti di applausi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy