Lucchesi: “Le ambizioni della Fiorentina sono cambiate. Tra DV e Firenze rapporto strano”

Lucchesi: “Le ambizioni della Fiorentina sono cambiate. Tra DV e Firenze rapporto strano”

Parla l’ex ds viola: “Con l’autofinanziamento è più difficile chiudere le trattative, ma credo che Corvino abbia delle alternative”

di Redazione VN

Il direttore sportivo Fabrizio Lucchesi, con un trascorso nella Fiorentina oltre che nella Roma e nell’Empoli, a Radio Blu commenta l’attualità di casa viola:

Il mercato della Fiorentina è un cantiere in movimento, non sono preoccupato del ritardo. E’ chiaro che se ci sono dei paletti precisi è più difficoltoso chiudere le trattative. Talvolta questo ti porta a perdere qualche calciatore (come Pasalic), ma un direttore sportivo di un certo livello mette sempre in piedi 2-3 alternative. La Fiorentina purtroppo non è più la Fiorentina di qualche anno fa e vive di autofinanziamento. Uno dei motivi di questa fase di stallo è che le competitor dei viola sanno che la Fiorentina ha degli esuberi che ha bisogno di cedere e stanno in attesa sperando di far calare il prezzo. Un riavvicinamento dei Della Valle? Farebbe bene. Il rapporto con la città è strano, non c’è mai stato un feeling totale. Loro hanno investito per molti anni, poi hanno cambiato la loro linea e lo hanno detto a chiare lettere.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Pjaca e Pasalic, oggi o mai più. Il problema è che Corvino non ha più budget

Attivo di bilancio? Serve per il centro sportivo. Ma la Fiorentina smentisce

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 1 anno fa

    Autofinanziamento mon amour….. ma investire soldi freschi no è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy