Lo Monaco: “Provare a prendere il Papu Gomez è d’obbligo. Caicedo è l’uomo giusto, ma…”

Le considerazioni del noto uomo-mercato

di Redazione VN
Gomez

Pietro Lo Monaco, ex dirigente di Genoa, Palermo e Catania, è intervenuto a Lady Radio durante La Voce del Mercato. Vi proponiamo alcune delle sue dichiarazioni:

“Mi aspetto un mercato con disponibilità economica molto bassa. Bisognerà fare di necessità virtù, agire dove si sono presentate delle crepe nell’organico: non a caso si chiama mercato di riparazione. Tanti scambi e operazioni volte ad alleggerire le buste paga, come quella dell’Inter che ha ceduto Nainggolan in prestito secco. Anche il mercato degli attaccanti risentirà della situazione economica, fermo restando che non è con un attaccante a gennaio che si risolvono questioni spinose. La Fiorentina, per esempio, ha un organico di spessore, ma i calciatori non riescono a dare il massimo. Manca un uomo di regia, sicuramente Amrabat adattato non poteva e non potrà mai essere la soluzione. Sarebbe riduttivo pensare che una punta possa ribaltare tutto. Oltretutto adesso Vlahovic sta venendo fuori, quindi serve qualcuno che possa coesisterci e non togliergli spazio. E in questo senso sì, Caicedo è l’uomo giusto, perché ha giocato spesso in coppia con Immobile.

Mi ricordo quando vendetti Vargas alla Fiorentina, fu un’operazione molto difficile. Oggi invece si incassano fior di milioni con nulla. Non si deve considerare solo il prezzo di acquisizione, che comunque viene ammortizzato dagli anni di contratto, ma anche le modalità di gestione dello stesso, nel passaggio da netto a lordo. Il Papu Gomez? Un giocatore come lui farebbe faville nel calcio di Prandelli, e io dico che l’operazione va per lo meno tentata, è d’obbligo perché la Fiorentina sta bene economicamente. Io conosco Alejandro e non credo sia capace di quanto di brutto è stato raccontato. Conosco però anche Gasperini, e non mi stupisce che ci sia stato un certo qual screzio. La Fiorentina può offrirgli prospettive. I dirigenti della Viola devono un po’ lavorare anche su se stessi, non possono pensare di riuscire in tutto da soli appena trapiantati nel calcio europeo, io mi affiderei a uomini d’esperienza”.

Un mercato sotto lo sguardo diretto di Commisso. Il patron torna a Firenze

 

 

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robin.b_737 - 3 settimane fa

    Lo scorso campionato ho visto fare a Gomez partite di grande spessore: assist, inserimenti con gol, fraseggi in area avversaria e passaggi decisivi. Che coppia fantastica sarebbe con Ribery!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bob - 3 settimane fa

      Ma scusa ma lo hai scoperto adesso che è forte?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 3 settimane fa

      son d’ accordo ! ma per giocare in coppia con RIBERY devi per forza limitarti al 4 3 3 oppure il classico albero di natale 4 3 2 1

      e’ bene saperlo ..visto che prandelli gioca spesso con il 3 5 2 poi non sarebbe piu’ possibile. Prandelli di solito o da il 4 2 3 1 o il 3 5 2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Basta con gli ultra trentenni, per programmare ne va bene uno o due ma riempire la squadra di giocatori che sono a fine carriere non ci porta da nessuna parte. Abbiamo Ribery che ci fa una partita buona e dieci a perdere palla e mi basta. Giovani, voglio giovani che possano garantire una continuità. Ma il Milan, mezzo fallito, a inizio campionato senza DS, Boban dimissionario, allenatore in bilico non vi ha insegnato niente? Massara è un DS con i fiocchi che ancora a Roma si mangiano le mani, Maldini un dirigente come si deve ed hanno creato una squadra che non solo riesce a dare subito dei risultati ma che durerà nel tempo. Questo succede quando ci sono uomini di calcio al comando delle società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ameviola - 3 settimane fa

    Certo trent’anni suonati quando gioca in Champions e l’anno scorso è arrivato in cima alla classifica, viene a lottare per la B. Articolo ridicolo. Mettiamoci anche vengono Haaland e Dybala.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Black2000 - 3 settimane fa

    Prendere Gomez significa fare un 4-3-2-1, provate a immaginare Gomez e Ribary dietro a Vlahovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 settimane fa

      433 o albero di natale 4321
      Ti limiti a questi 2 moduli poi e addio 352

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mwalimu - 3 settimane fa

    Questo vuol giocare in una squadra da Champions, in Italia o all’estero. È forte ma Firenze non viene, inutile anche discuterne.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mauro65 - 3 settimane fa

    Probabilmente avrà offerte migliori,ma se ci fosse la possibilità sarebbe da prendere. Frank il prossimo anno non c’è, quest’anno non le può giocare tutte e possono giocare insieme. Non fare un favore all’Atalanta?! Mi sembra che il favore lo faremmo per noi, a meno che non ce lo vogliamo tagliare per far dispetto alla moglie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabio1926 - 3 settimane fa

    Abbiamo già Ribery che gioca in quel ruolo e lo copre benissimo.
    Poi non vedo perché dovremmo fare un favore all’Atalanta, basti pensare al caso Mancini.
    Che se lo sbolognino da soli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy