Le pagelle del giorno dopo: niente voti. Dalla società a Iachini: dieci riflessioni

Le riflessioni di Luca Calamai il giorno dopo lo scialbo 0-0 tra Parma e Fiorentina

di Luca Calamai
luca-calamai

Stavolta niente voti. Bisognerebbe dare un sei di noia a tutti. Solo dieci riflessioni. Badate bene, riflessioni.

1) Se la società ha dei dubbi su Iachini deve cambiare ora e non aspettare di partita in partita. Sarebbe un inutile gioco al massacro.

2) Nessun allenatore, neppure Mandrake, può fare miracoli con una squadra che ha precisi limiti.

3) Se si cambia, è giusto puntare su Prandelli come traghettatore

4) Se non si cambia, bisogna dare fiducia piena a Iachini.

5) La squadra è con l’allenatore e lo ha dimostrato a Parma.

6) E’ inutile chiedere a Iachini di sposare un calcio diverso. Lasciamogli fare quello che è nelle sue corde.

7) Iachini è comunque una brava persona e un buon tecnico.

8) Stiamo rischiando di bruciare un altro anno senza costruire niente.

9) Se andiamo avanti così, corteggiamo Sarri e Spalletti senza un attimo di tregua.

10) SERVE UN CENTRAVANTI VERO. Credo che ormai questo sia chiaro a tutti.

Castrovilli
Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
30 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glover_3713546 - 3 settimane fa

    In attesa di una risposta dal direttore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. glover_3713546 - 3 settimane fa

    Chiedo ufficialmente qui un intervento del Direttore Saverio Pestuggia… io intervengo poche volte a settimana su questo bel sito, perché ho un lavoro impegnativo e altri interessi nella vita… che purtroppo il patetico troll (multi Nick ??) 29Agosto1926 non ha, visto che è sempre qui dalla mattina alla sera a mettere zizzania con chi non è un leccavalle come lui… Adesso io chiedo al dottor Pestuggia, che controlli e dica se io ho altri account o altri nick in questo sito, guardando gli iP e altri numeri sul mio profilo… poi faccia la stessa cosa con il troll sopraindicato… così si chiarisce una volta per tutte…, visto che il troll mi accusa di mettere sempre dislike contro di lui e like a favore mio… io più di un like a persona non posso metterlo, se un commento non mi piace o viceversa…come tutti.
    E’ forse geloso, e non si da pace perchè la gente gli dà tutti questi dislike ai suoi commenti, forse si ritiene un genio, che ne so, o forse dice cavolate, come penso io… ma è solo un patetico troll, non c’è niente da fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glover_3713546 - 3 settimane fa

    Chiedo ufficialmente qui un intervento del Direttore Saverio Pestuggia… io intervengo poche volte a settimana su questo bel sito, perchè ho un lavoro impegnativo e altri interessi nella vita… che purtroppo il patetico troll (multinick ??) 29Agosto1926 non ha, visto che è sempre qui dalla mattina alla sera a mettere zizzania con chi non è un leccavalle come lui…. Adesso io chiedo al dottor Pestuggia, che controlli e dica se io ho altri account o altri nick in questo sito, guardando gli iP e altri numeri sul mio profilo… poi faccia la stessa cosa con il troll sopraindicato… così si chiarisce una volta per tutte…, visto che il troll mi accusa di mettere sempre dislike contro di lui e like a favore mio… io più di uno non posso metterlo.
    E’ geloso, e non si da pace perchè la gente gli dia tutti questi dislike ai suoi commenti, forse si ritiene un genio, che ne so… ma è solo un patetico troll, non c’è niente da fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il Generale - 3 settimane fa

    “Le 10 ovvietà di Calamai”. Bello fare il giornalista..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Qualunque cosa succede, sempre Forza Viola! I tifosi sono la parte intoccabile di questa città!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      O glover, ho scritto Farza Viola, anche qui pollice verso? Ma allora tu sei gobbo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

    I vorrei capire se Calamai rilegge gli articoli quando li scrive ( o chi li scrive per lui ). Se rileggete tutti i punti, alcuni sono in contraddizione con gli altri. Se è stanco di questo mestiere passi la mano ad uno con più buona volontà di lui.
    Quindi inutile commentare le cose che ha detto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Effettivamente se leggi il punto 4 dice tutto. Come si dovrebbe andare avanti con Iachini non dandogli fiducia? Quasi bravo come qualcuno che conosco io.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    glover è un grande + di Calamai1 Lui si che lavora bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LupoAlberto - 3 settimane fa

    Ad una brava persona affido le chiavi di casa per intervenire in caso di problemi. Un bravo tecnico davanti al nulla cosmico del Parma di ieri e considerata la necessità di vicere anche per se, per restare o andarsene a testa alta, avrebbe schierato Vlahovic al centro dell’area con Kouamè da una parte e Frank dall’altra, oppure dietro le punte con libertà di svariare dove voleva. Non ci vuole Mandrake per cercare di mettere i giocatori nel ruolo che gli è più congeniale, poi uno straccio di gioco arriverà, sempre meglio di palla a Ribery e basta. Che parte della società abbia dubbi lo sappiamo dall’estate, visto che era già pronto il sostituto bloccato da rocco. Anche ci manchi una punta di esperienza e un regista vero si sapeva dall’estate, ma il Ds aveva esaurito tutte le sue capacità nella ricerca dell’allenatore, per cui abbiamo raccattato solo svincolati capitati più per caso che per necessità, e questo dice chiaramente che sin da subito andrebbe cercato un nuovo Ds per il prossimo mercato, magari Branca già a dicembre?, con veri contatti ed esperienza adeguata.
    Poi ossiamo fare finta di nulla e continuare così perché continuare ad affidare la squadra ad uno che ritiene che la partita di ieri sia stata buona, giocata velocemente ..queste parole mi ricordano qualcosa.. ed i ragazzi hanno fatto quello che dovevano, non è pensabile da chi vuole bene alla Fiorentina.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marco pennaviola - 3 settimane fa

    Giocando così non segnerebbe neanche Lewandowsky, pochi discorsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bob - 3 settimane fa

    Che banalità tipo: Iachini è una brava persona” sì vabbè e allora ? Che c’entra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vecchio briga - 3 settimane fa

    Prandelli se accetta di venire per 8 mesi è da prendere subito. Per me questa Fiorentina, in questo campionato, se viene allenata bene e magari se a gennaio prendono una punta, può anche arrivare in EL. Non siamo neanche a metà del girone di andata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. DexViola - 3 settimane fa

    Eh meno male,pensa se la squadra era contro l’allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Manca l’undicesima RIFLESSIONE:

    CALAMAI un giorno dice una cos e il giorno dopo ne dice un’altra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Calamai iachini è un buon tecnico per certe società ma non per altre e la fiorentina è tra queste. Lo sappiamo che è una brava persona ci mancherebbe ma non riesce a trovare la quadra a questa squadra questo ormai è innegabile. Abbiamo una sosta o ora o mai più il cambio tecnico. Poi siamo tifosi se contestiamo il gioco (non gioco) della squadra non vuol dire che attacchiamo iachini come persona. Basta alibi iachini a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Guarda mi dispiace smentirti perché Iachini è il tecnico giusto per la Fiorentina, una società dove c’è un Presidente che pensa di essere il Direttore Sportivo, un direttore Sportivo che non è niente di questo, un Direttore Generale che ha visto solo la MSL, due addetti al settore tecnico che servono per andare all’aeroporto a ricevere le persone. Questo è il suo ambiente naturale da allenatore incapace a società incapace. Un binomio perfetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 3 settimane fa

      Quanta nostalgia di Pantaleone e dei suoi pigmalioni….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Certo che i tuoi commenti sono sempre differenti e, soprattutto esaustivi e pieni di concetti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. prurito - 3 settimane fa

    In quale universo la squadra è con l’allenatore?
    Non è perché si fanno tre passaggi in croce tra il centrocampo e il portiere si possa parlare di impegno…o di buona partita. Se poi l’allenatore dice che Sepe è stato il migliore in campo (non mezzo tiro in porta) brava persona ma poco lucido…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. dallapadella - 3 settimane fa

    Un centravanti vero? Perchè Parma e Spezia forse lo avevano? Secondo me con un gioco migliore il problema attaccante sarebbe ridimensionato.
    E dopo aver investito tempo su Vlahovic e soldi su Pedro (11), Cutrone (18) e Kouamè (11+bonus) se Calamai dice che non abbiamo attaccanti andrebbe allora cacciato chi gestisce certi acquisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Ancora Calamai, dall’alto della sua esperienza giornalistica, non si è reso conto che anche se tu avessi Ronaldo o Haaland sarebbe uguale perché non arriva in avanti UNA, DICO UNA PALLA GIOCABILE, non si è accorto che l’unica fase d’attacco (due, tre al massimo per partita, avviene sulle fasce con i cross di Biraghi e di Lirola quando ci riescono. Per il resto la punta riceve o rilanci del portiere o dei difensori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. france - 3 settimane fa

    Sono d’accordo co Nicco.La squadra è con l’allenatore è una panzana pazzesca.Solo per aver fatto un pò di sterilissimo e noiosissimo possesso palla contro un Parma(mi dispiace per Liverani)messo male almeno quanto noi?????
    Ripeto,panzana pazzesca.Il Parma NON ha i calciatori che abbiamo noi!!
    Pur non essendo una squadra da champions abbiamo tutto per poter lottare per un posto uefa!Anche senza un centravanti!!!!
    Con un allenatore forte qualcuna delle nostre tre punte va in doppia cifra!!!!!
    Vaia vaia Calamai abbozzala anche te con la storiella della brava persona.
    Lo sappiamo che è una brava persona ma non basta!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Ovvio che la squadra è con l’allenatore. Iachini è l’alibi perfetto per tutta la pletora di calciatori mediocri. Finché Iachini è in panchina prende tutta la colpa delle brutte partite e nessuno va a guardare i calciatori. La vita non potrebbe essere più facile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ginox - 3 settimane fa

    7) Iachini è comunque una brava persona. Stop

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Nicco - 3 settimane fa

    La squadra è con l’allenatore lo dici te, ieri a precise domanda ai giocatori hanno preferito nn rispondere, se poi per essere con l’allenatore basta pareggiare con una squadra da serie B in trasferta senza mai tirare in porta va bene, in futuro roseo ci aspetta……. Scusami calamai se nn vinciamo queste partite noi quando si vince ??? Contro chi si vince ???? Contro chi cazzo si tira in porta se nn si tira contro il Parma …. ora avete stancato anche voi con questi articoli fino a se stesso solo per passare bene con la società, siamo allo stremo questa società ci sta facendo allontanare dalla squadra , Firenze nn merita una squadra che va a fare certe figure in giro per l’Italia , abbiamo fatto pena ieri sera qualcuno abbia il coraggio di dirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. piergiorgio.chess_9104807 - 3 settimane fa

    Qualsiasi allenatore fw

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Etrusco - 3 settimane fa

    La squadra è con l’allenatore? Veramente a vederli giocare ieri sera sembrava l’esatto opposto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piergiorgio.chess_9104807 - 3 settimane fa

      La squadra è con l’allenatore? Fammi capire per non esserlo doveva fare autogol? Perché mancava solo quello.
      Poi chiunque capirebbe che con ribery 2 punta guadagni un centrocampista ma perdi in attacco. Eppure il Beppe non cambia modulo. Rilancio, questa rosa non è male e qualunque allenatore farebbe meglio di iachini!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 3 settimane fa

        La squadra sicuramente ci ha messo del suo nella nostra “continua disfatta”. Non voglio difendere Cappellino perché ha dimostrato zero voglia e spirito di adattamento nel cambiare tattiche in campo ma ieri sera, i giocatori non sono usciti dal campo stremati ne hanno mostrato impegno di chissà quale tipo ed infatti abbiamo pareggiato con una pretendente alla B.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy