Lafont rivela: “La stagione nella Fiorentina? Sono stato molto male”

Lafont rivela: “La stagione nella Fiorentina? Sono stato molto male”

Il portiere francese torna sull’annata in viola e parla di non specificati problemi personali: “Avevo deciso di tornare in Francia”

di Redazione VN

Dopo un anno di alti e bassi nella Fiorentina, Alban Lafont sta disputando un grandissimo avvio di stagione al Nantes, squadra rivelazione in Ligue1 [RISULTATI E CLASSIFICA]. Il portiere classe ’99 è tornato a parlare della scorsa stagione in viola a France Football: “Ho vissuto un anno all’estero, ma ci sono cose che mi hanno fatto sentire molto, molto male. Si tratta di questioni personali su cui non voglio dire altro, ma questo mi ha spinto a tornare in Francia. Avevo preso questa decisione da un po’ di tempo” ha detto Lafont. Che poi ha mandato un messaggio a Deschamps: “In Francia ci sono tanti bravi portieri, ma voglio dimostrare di meritare una chance”.

 

Nardella replica a Commisso: “Lo stadio va fatto alla Mercafir”

VN – Lafont, la Fiorentina si tutela: la cifra del controriscatto

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leandro.gol_8960844 - 2 mesi fa

    E’ normale che sia stata dolorosa se insistevi a voler fare la doccia con Dabo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabio44 - 2 mesi fa

    Cerca di maturare ma prima come uomo eppoi come portiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio da Papiano - 2 mesi fa

    Non ritornare più !! Abbiamo un bravo portiere under 19 italiano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      MAGARI NON RITORNASSI PIù TU A CRIVERE SU QUESTO SITO E TI LIMITASSI A BADARE I PAPERI A PAPIANO………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Valter - 2 mesi fa

    Anche noi non abbiamo passato un grande anno, non tanto per colpa tua ma per l’inadeguatezza della precedente proprietà, con un finale da film horror..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fa_774 - 2 mesi fa

    “ma ci sono cose che mi hanno fatto sentire molto, molto male” infatti non ha detto cosi.. Ha detto “Da un punto di vista sportivo, ho vissuto bene quest’anno all’estero. Tuttavia, ci sono cose che non mi hanno fatto sentire molto bene. Ma è a livello personale e non voglio parlarne.”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      Sai com’è, pur di avere un accesso in più i giornalisti farebbero di tutto. Figurati se non s’inventano qualcosa che non esiste.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. simuan - 2 mesi fa

      …beccati!!!…radazione?…redazionee??…redazioneeee????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 2 mesi fa

    Un portiere non lo puoi valutare disastroso a 19 o 20 anni. Devi vedere se ha le qualità di base. Giusto riparlarne tra due anni. Ha fatto cappellate è vero, ma i suoi compagni che facevano? Meglio non pensarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nacchero - 2 mesi fa

    Sapesse quanto ci ha fatto soffrire lui con le cappelle che faceva. . . vaia vaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 mesi fa

      Comunque ha 19 anni, è di proprietà ed è uno dei prospetti migliori in una zona che di portieri bravi ne ha visti tanti.
      Giusto faccia due anni in prestito e poi valuteremo. Ma lo scorso anno è stato disastroso per tanti giocatori, la stessa difesa era inguardabile.
      Forza viola!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. nacchero - 2 mesi fa

        il goal preso con l’Atalanta al ritorno in coppa è una cappella a prescindere dalla difesa, in Francia gioca in un campionato assolutamente di basso profilo tra l’altro quindi fa il fenomeno di noattri. Se veramente ci puntavano era il caso di mandarlo in prestito in italia come fatto con Drago.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

          Sai quante cappelle si fanno a 19 anni anche nella vita. Vaia vaia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dallapadella - 2 mesi fa

      Peccato ora giochi alla grande.. vaia te intenditore di calcio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BlandoTifoso - 2 mesi fa

        Si ma non è quello il problema, non è che la fiorentina lo reputasse scarso è che lui non voleva più stare qua.. quindi gia che ne parliamo a fare? punto!

        Comunque non sarà scarso ma ne ho visti tanti di giocatori che sanno fare bene solo nel loro ambiente e quelli io non li definisco forti. Poi le padelle paurose dell’anno scorso sempre intervallate a belle parate vanno esaminate nel contesto dell’anno scorso.. Un disastro per tutti!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy