La gioia di Cecchi: “Contro la Juve partita irreale, inspiegabile e irripetibile”

Il parere del giornalista, che ancora non crede alla vittoria contro la Juventus di martedì

di Redazione VN
Cecchi

Intervenuto a Radio Sportiva, il giornalista e tifoso viola Stefano Cecchi è tornato sulla sorprendente vittoria viola allo Stadium contro la Juventus: “Sono giorni che Firenze si chiede come sia stata possibile una partita così alta rispetto al contesto di gioco delle settimane scorse. Non credo che ci sia una spiegazione di cosa può innescare una prestazione così perfetta dopo tante molto negative: è davvero una cosa impossibile da spiegare. La Fiorentina contro la Juventus ha giocato la partita delle “tre i”. Irreale, perché fare tre gol sul campo alla Juventus è irreale. Inspiegabile, perché oltre al match negativo disputato dai bianconeri, l’arbitro non l’ha aiutata. L’espulsione di Borja Valero ci stava e i due rigori potevano essere fischiati entrambi, in particolare quello su Bernardeschi. La terza è l’irripetibilità dell’evento: a Firenze una roba del genere non appartiene al reale ma al metafisico, è una favola di Natale. In questo 2020 così atipico si è verificata una cosa assolutamente atipica che ci riempie il cuore di gioia, che non sta nella realtà ma nell’immaginifico”.

Bressan a VN: “Fiorentina, adesso può iniziare un nuovo campionato. Amrabat ha pagato…”

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy