Kouame, messaggio a Prandelli: “Esterno? Posso farlo, ma mi sento una punta”

Le parole dell’attaccante ivoriano della Fiorentina, atteso alla sfida da ex: “Dobbiamo uscire tutti insieme da questo momento”

di Redazione VN
Kouame

L’attaccante della Fiorentina Christian Kouamè parla ai canali social viola in vista della gara da ex di lunedì contro il Genoa: “Questa settimana è andata abbastanza bene, il mister ci ha seguito con la telecamera e abbiamo lavorato bene con i suoi collaboratori. La sconfitta con il Milan? Sapevamo che sarebbe stata dura, purtroppo il risultato non è arrivato ma ora la testa è solo alla partita di lunedì che è molto importante. Bisogna conquistare i 3 punti. Io sono molto grato al Genoa, ho vissuto un anno e mezzo là e sono stato benissimo. Fin qui è stata una stagione difficile, abbiamo iniziato con una vittoria poi però siamo calati e dobbiamo essere bravi ad uscirne tutti insieme. Il mio ruolo? Sono a disposizione del mister e sono pronto anche a giocare esterno. Però, anche se dicono che faccio pochi gol, io mi sento una punta”. LA PROBABILE FORMAZIONE VIOLA

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mannuccigabriele7_14377276 - 2 mesi fa

    Allora se ti senti una prima punta un pallone sulla trequarti.. tienilo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario - 2 mesi fa

    Anch’io mi sento un centometrista, ma non vado a dirlo in giro visto che faccio i 100 m in 20 secondi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bottegaio - 2 mesi fa

    Essere o non essere, questo il problema amico mio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Colosseo viola - 2 mesi fa

    Dimostracelo !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. adrian sbrodi - 2 mesi fa

    Ma infatti il casino e’ proprio questo, che e’ un giocatore senza una precisa collocazione tattica e forse non lo sa neppure lui quale e’ il suo ruolo ideale.
    Eccelle per lo piu in velocita’ e nel colpo di testa, due caratteristiche che ne farebbero una buona prima punta, ma pare sempre molto in affanno spalle alla porta.
    Si dice che infatti dovrebbe giocare piu arretrato come seconda punta o attaccante esterno. Ma non mi sembra abbia particolari doti tecniche che sarebbero richieste per eccellere in questi due ruoli.
    Insomma speriamo possa smentirmi in futuro, ma per ora ennesimo acquisto sbagliato di prade’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Albe_Lucca - 2 mesi fa

    Lancerei il buono hashtag #iomisentounapunta !! Ahahah io mi sento Presidente del Consiglio oggi, come L mettiamo?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violapersempre - 2 mesi fa

      Bravo ragazzo e ha ottime potenzialità, ma punta non lo è nemmeno a insistere.
      Ha corsa e un grande stacco di testa,infatti in questi mesi lo abbiamo notato più a difendere sulle situazioni d’angolo e a proteggere il pallone sui rilanci, ma per ora poco spazio a campo aperto e realizzazione zero. Indi punta cercasi disperatamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Etrusco - 2 mesi fa

    Christian ma che dici? Vorresti fare il punteiro per cosa? Al Genoa lanciavi Piatek quindi ti aggiravi dietro e di lato rispetto alla prima punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilRegistrato - 2 mesi fa

    Una punta che non fa gol, l’identikit perfetto del calciatore inutile. Daniele hai superato te stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy