Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Italiano/2: “Ikoné con un problemino, Cabral non al 100%. Contento del 2°T”

FLORENCE, ITALY - MARCH 06: Vincenzo Italiano manager of ACF Fiorentina gestures during the Serie A match between ACF Fiorentina and Hellas Verona FC at Stadio Artemio Franchi on March 6, 2022 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le parole di Italiano dopo Fiorentina-Verona. Il tecnico viola è contento del secondo tempo dopo una prima frazione opaca

Redazione VN

Dopo essere intervenuto a caldo al termine di Fiorentina-Verona, Vincenzo Italiano ha commentato il pareggio casalingo dei viola, in conferenza stampa:

Imprecisione sotto porta? Nel secondo tempo abbiamo avuto 3-4 palle gol dove potevamo andare in vantaggio e dove siamo cresciuti in maniera esponenziale. Non sono contento del primo tempo, siamo stati contratti mentre mi aspettavo più slancio dopo la partita contro la Juve. Abbiamo avuto alcune situazioni con Piatek e Torreira che non abbiamo concretizzato, ma mi prendo queste buone sensazioni. Potevamo portarla a casa ma abbiamo un'altra partita qua la settimana prossima. Manchiamo di concretezza dopo aver giocato partite di livello, anche oggi potevamo fare più male al Verona ma andiamo avanti. Nico falso nueve? Speravo in qualche situazione in verticale dove Nico è velocissimo e speravo in qualche sua spizzata di testa. Cabral non è al 100%, speravo che potevamo innescare Nico ma non è andata così. Nel primo tempo siamo stati più contratti e lenti nel far girare la palla dietro, ci può stare perché il Verona è in fiducia e mette in difficoltà tutti, se non l'affronti con la giusta concentrazione ti mette in difficoltà. Ma ho fatto i complimenti ai ragazzi e sono contento quando si finisce in crescendo.

Ikoné spaesato?

È una questione di adattamento e una nuova proposta di gioco rispetto a quello che faceva prima. Pronti via ha sentito un dolorino all'adduttore ed è stato condizionato da questo, poi ho preferito mettere gente fresca con l'uno contro uno di Sottil e l'intelligenza di Callejon, ci può stare di non essere brillantissimi e i tre cambi hanno dato freschezza e nel secondo tempo meritavamo la vittoria.

Giallo per proteste? Pensavo che il fallo su Duncan ci fosse, io sono uscito dall'area tecnica e ci può stare. Torreira? Purtroppo deve capire che le squadre preparano le strategie e quando giocavo contro questo sistema è marcato a uomo, non riusciva cercare palloni giocabili e nella ripresa lo abbiamo liberato per andare in area. Se avesse avuto più qualità nell'esecuzione poteva segnare come contro il Genoa e ci stava riuscendo, peccato. Esterni sostituiti? José è molto sveglio, in più volevo cercare soluzioni diverse ad un opaco primo tempo e azzeccare tre caratteristiche che ci dessero la giocata giusta. Aver dato un cambio alla partita mi soddisfa per chi è subentrato e si è fatto trovare pronto.

 GERMOGLI PH: 6 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS VERONANELLA FOTO ITALIANO
tutte le notizie di