Io sono Callejon è già un tormentone. Far dimenticare la punta, la missione di José

Callejon prende il posto di Chiesa: in carriera ha segnato molti gol, adesso dovrà far dimenticare la punta che non è arrivata nell’ultima sessione di mercato

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Chissà che qualcuno prima o poi non decida di fare una maglietta con scritto “Io sono Callejon” e gliela consegni a Josè per mostrarla dopo un gol. Il nuovo esterno viola si è presentato a Firenze con quella frase, non di spavalderia o presunzione. No, semplicemente con la consapevolezza dei propri mezza e con la forza della propria storia. Chi è cresciuto nel Real Madrid ed è stato un pilastro del Napoli di Sarri, una delle squadre più divertenti del nuovo millennio, non può temere confronti con nessuno. (LA CARRIERA DEL GIOCATORE) Certamente per Callejon non sarà un peso sostituire Chiesa. Anzi, la sfida è persino più ambiziosa poiché dovrà incidere anche di più. E il neo bianconero, numeri alla mano, non ha certo fatto male. Il nuovo arrivato dovrà portare più esperienza, più qualità, ma soprattutto più gol. Sì, alla Fiorentina mancano maledettamente. E, non essendo arrivato un centravanti di ruolo, vanno richiesti a chi sa farli. Lo spagnolo è uno di questi, lo dice la sua storia che in sette anni di Napoli lo ha visto realizzare quasi cento reti fra campionato e coppe. Insieme a Ribery conferisce un certo fascino al reparto offensivo (vintage), miscelato alla linea verde del trio Kouamé, Vlahovic e Cutrone.

Per completezza di elementi è necessario aspettare che il Ds Daniele Pradè alle 16.00 spieghi il mercato (diretta testuale su Violanews.com) poi ci sarà modo di valutare tutto in maniera trasversale. Ma per restare soltanto su Callejon, la Fiorentina ha trovato una figura che saprà identificarsi col territorio. A Napoli è stato così, Josè sotto la curva cantava insieme ai compagni “Un giorno all’improvviso…”. E’ vero, lo faceva anche Higuain che poi è andato alla Juventus. Ma la decisione di lasciare lo spagnolo a piedi è stata di De Laurentiis e il desiderio di rivalsa dei campioni può diventare un combustile con le fiamme dell’orgoglio. Iachini proverà lo spagnolo nel suo rodato 3-5-2, resta da capire se il giocatore accetterà la sfida di sacrificarsi come faceva nella prima fase della carriera. Una sorta di missione bis come quella di Joaquin con Montella. Callejon ha costruito le sue fortune come esterno destro nell’attacco a tre, una nuova ipotesi per la Fiorentina. Una soluzione che potrebbe fare bene anche ai tre giovani: il sostegno di Ribery e Callejon potrebbe aprire loro la strada verso la definitiva consacrazione.

FOTO – I TIFOSI SCACCIANO CHIESA: “FIRENZE NON E’ PIU’ CASA TUA”

Callejon

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Barsineee - 3 settimane fa

    Che confusione sarà perché ti amo … È un’emozione che cresce piano piano … Stringimi forte e stammi più vicino … Se ci sto bene sarà perché ti amoooo … Ehhh vola vola si va sempre più un alto si sa … E se l’amore non c’è basta una sola canzone per fare confusione fuori e dentro di te …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. violacomunque - 3 settimane fa

    Non penso che il 433 di cui tutti parlano sia la soluzione. Io penso e spero che Beppe andrà verso un 4231. con Ribery Castro e Calleion dietro ad una punta. dietro di loro Amrabat e Duncan.. i laterali sarebbero supportati in fase difensiva dai Terzini Biraghi e Lirola.

    Dragoski Lirola Milenkovic Pezzella Biraghi—Duncan Amrabat—Callejon Castro Ribery—Vlahovic

    Bella squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Julinho - 3 settimane fa

    Benvenuto a Firenze e nella Fiorentina Josè! Di sicuro mai nemmeno un minuto farai rimpiangere il bambino Federico che oltre a tante bizze negli ultimi tempi esprimeva veramente molto poco. Penso che se da subito non cambierà testa e atteggiamenti alla Rubentus farà la fine di Bernardeschi, Neto, Melo, Nicola Berti e altri eccellenti fenomeni che pensavano di essere sprecati stando a Firenze e nella Fiorentina e che poi hanno fatto avere conferme di avere sprecato montagne di denaro per portarli a Torino. I commenti dei tifosi bianconeri sui social sul suo arrivo sono sono un enorme campanello di allarme. Tu prima che un campione sei, come Frank, un uomo vero, uno su cui puntare ciecamente e che non tradisce. Firenze ti riserverà i tributi come nessuna altra tifoseria sa fare, nemmeno quella di Napoli. E poi ti accorgerai della differente qualità della vita stando a Firenze rispeto a ciò che purtroppo offre Napoli.
    Bienvenido futbolista campeón, que la gloria sea su compañero para la alegría de Florencia. Asta la victoria sempre!!! Forza Viola!!!
    Per la punta aspettiamo ancora…. tra gli svincolati ci sono ottimi profili che fanno al caso nostro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violapersempre - 3 settimane fa

    Contentissimo di avere un guocatore di ottima qualità in rosacome callejon, contento anche degli acquisti fatti che hanno aumentato la qualità, contento di essersi liberati di un muso lungo che dura da due anni.. l’unica cosa che non mi rende contento, nonostante una rosa incompleta è l’allenatore. Con Beppe per me non si va da nessuna parte, ci voleva una svolta, ci volevano idee e gioco e lui secondo me nella fiorentina non ci sta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 3 settimane fa

      Hai ragione, e penso che con Ribery da un lato e Callejon dall’altro anche chi sta al centro dell’attacco ne beneficerà, sempre che giochiamo a tre in attacco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. el_sup - 3 settimane fa

    Grande Callejon!
    speriamo si sia portato anche Sarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ritornodifiamna - 3 settimane fa

      Sarri a Firenze dura una settimana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. botero - 3 settimane fa

    Ragazzi un po di ottimismo, un po di allegria…. via, ma avete visto i baffi di CALLEJON , ricordano quelli del GRANDE, dell’IMMENSO… JULINHO, un po di fantasia che si vince ….via. FORZA VIOLA….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Haran Banjo - 3 settimane fa

      Anche quelli di John Holmes!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ivo - 3 settimane fa

    Comunque una lancia in favore di Pradè vorrei spezzarla. Nei mercati scorsi ha sbagliato, ma in questo mercato nessuno di noi conosce l’entità del budget che ha avuto a disposizione. Poi lui può andare in conferenza stampa e dire, come l’anno scorso, che pur avendo un budget superiore non l’ha speso perchè non ha visto occasioni (secondo me stava solo proteggendo Commisso), ma nessuno di noi sa effettivamente quanti soldi aveva da spendere. La mia idea è che Rocco gli abbia detto di fare un mercato a 0. E lui allora ha dovuto prendere solo prestiti e svincolati + Quarta. I soldi di Chiesa poi si vedono forse tra 2 anni. Anche quì, sicuramente ha ricevuto l’imput da Commisso di venderlo a tutti i costi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 3 settimane fa

      Infatti, per me il primo colpevole è Commisso, a seguire Pradé e Barone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Johan Ingvarson - 3 settimane fa

      Manca comunque uno scounting di livello che ti permetta di prendere ottimi giocatori a poco. Uno come Amrabat, un anno fa, costava 4 ml per dire. Possibile che in 15 mesi Pradé non abbia iniziato neanche uno straccio di rete di ricerca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. antonio capo d'orlando - 3 settimane fa

    Credo che prima di commentare, dovremmo veder giocare la squadra con l’ingresso dei nuovi. Poi potremmo esprimere giudizi ed opinioni. Io per primo sono moderatamente ottimista su Callejon. Il ruolo e le giocate, sono situazioni che concorderanno lui ed il mister. FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Se iachini non cambia modulo con questi giocatori allora vuol dire che non abbiamo un allenatore di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. jameslabriexxx - 3 settimane fa

    Io sono callejon e voi non siete un c….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. D612V - 3 settimane fa

      Ahahah …bella!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ForzaViolaSempre - 3 settimane fa

    vediamo di mettere i giocatori nel proprio ruolo o un allenatore in panchina, magari vero, in alternativa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Up The Violets - 3 settimane fa

    Se lo hanno preso per fargli fare l’esterno a tutta fascia nel 3-5-2 dura meno di Papa Luciani, lui, l’allenatore e chi lo ha preso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy