Iachini e quel “lo farei giocare anche in porta”: Callejon pronto a prendersi la Viola. E il modulo…

In conferenza stampa il tecnico viola ha esaltato le doti dello spagnolo ex-Napoli

di Alessandro Bracali, @alebracali9
Callejon

Se dal 1′ o a partita in corso, e se non ci saranno contro-indicazioni dell’ultima ora, José Maria Callejon debutterà in maglia viola a Cesena, contro lo Spezia. Il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini, nella conferenza stampa di questa mattina, è stato molto chiaro e ne ha esaltato le doti tecnico-tattiche: lo spagnolo ha sempre rappresentato per lui la prima scelta per il post-Chiesa e si rivelerà un elemento fondamentale, tanto da dire che lo farebbe giocare perfino in porta. I dubbi sulla convivenza dell’ex Napoli con il 3-5-2 sono stati subito scacciati dall’allenatore marchigiano, semplicemente perché, scopriamo, la Fiorentina non gioca con quel modulo. Sarà quindi Nikola Milenkovic in fase di possesso palla a coprire le spalle a Callejon, visto che è proprio il serbo ad occupare quella zona di campo, e non, ad esempio, Caceres, che si trova dall’altra parte nel terzetto difensivo viola. Altro giocatore fondamentale, secondo mister Iachini nel 4-2-3-1 da lui menzionato, è Giacomo Bonaventura, che dovrà farsi trovare pronto per scivolare tra i trequartisti dietro alla punta. A proposito del centravanti: ancora nessuna scelta netta per questo ruolo. Il tecnico gigliato sceglierà volta volta a chi affidare il peso dell’attacco della Fiorentina.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrea_fi - 6 giorni fa

    Fantastico. Scopriamo che fino ad ora nessuno – tifo e informazione – ci ha capito niente riguardo a moduli e tattica della Fiorentina. Perché non mi meraviglio? Posso consigliare a tutti di tifare di più e giocare meno a fare gli allenatori? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy