I più e i meno di Fiorentina-Perugia: Montiel-gol, rimandato Eysseric

I più e i meno di Fiorentina-Perugia: Montiel-gol, rimandato Eysseric

I migliori e i peggiori dell’amichevole con il Perugia

di Federico Gennarelli, @F_Genna88

Vi proponiamo i migliori e i peggiori della gara amichevole della Fiorentina contro il Perugia (QUI LA CRONACA DEL MATCH) ovviamente con tutte le dovute misure dato il test senza niente in palio e il ritmo piuttosto blando. Per Montella sono arrivate buone indicazioni durante la sosta in vista del prossimo appuntamento con la Juventus:

PIÙ

CRISTOBAL MONTIEL – Il ragazzo va, ha voglia di giocare e si vede. Si fa notare per un paio di sgroppate davvero notevoli e, dopo due errori in fase di conclusione, alla terza fa centro con il suo marchio di fabbrica: converge dalla destra, palla sul sinistro e conclusione a rete con Fulignati a guardare. Resta in campo per un’ora prima di essere sostituito.

DALBERT – Grande sacrificio sulla fascia sinistra, spinge molto e mette spesso e volentieri palloni pericolosi che i compagni non trasformano. Nel primo tempo si mette in proprio con un gran sinistro sul quale Fulignati si supera. Serviva un sostituto di Biraghi? Montella lo ha trovato.

SZYMON ZURKOWSKI – Apparso in palla, grande corsa e altrettanto efficace nel fisico. In palla per 60′, nei quali mostra tutte le frecce al suo arco. Gli manca un po’ la precisione al tiro.

MENO

SEBASTIAN CRISTOFORO – Schierato titolare da Montella, risponde come può e anche se non commette particolari errori forse non sfrutta al meglio l’occasione per provare a rientrare fra le gerarchie del tecnico. Nella ripresa rischia molto con una leggerezza che per poco non favorisce Di Chiara.

VALENTIN EYSSERIC – Sostituisce l’acciaccato Benassi ma non lo si vede quasi mai. Il francese appare ancora lontano nella condizione.

Calendario Fiorentina – Dopo la pausa arriva la Juve. Definita la data della Coppa Italia

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 1 anno fa

    Dalbert non lo conoscevo tanto, visto spingere parecchio, è veloce, quando è tornato indietro ha ripreso parecchi palloni, fisicamente è tanto. Lavorarci sulla difesa meriterebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bianco - 1 anno fa

    Su un altro sito Zurkowski considerato tra i bocciati qualcuno l’ha data di fori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 1 anno fa

    Cristoforo è per me un oggetto strano, son convinto che non è malaccio ma forse ha bisogno di un mentale coach. Eysseric? Ha mangiato troppe bistecche ed è fuori forma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violentina - 1 anno fa

      valentain può tornare utile come giardiniere, bene che non se ne sia andato altrove.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CippoViola - 1 anno fa

      Cristofòro è “debole” non regge gli scontri, il piede ce l’avrebbe anche decente ma non regge, non è fatto per il calcio italiano, tutto qui.

      Eysseric io non so proprio cosa ci abbiano visto i francesi e noi quando venne, non lo conoscevo dal Nizza, sarà stato un fuoco di paglia, non capisco.. come esterno non corre, come trequartista non azzecca un passaggio.. il bello che non lo rivogliono nemmeno in patria!
      Scadenza 2022; questo a gennaio gli va proprio risolto il contratto in anticipo, paghino la penale, boh?! Ma lo dico anche per lui, a 27 anni se vuoi giocare vai a parametro zero in altri campionati, è che proprio inizia a farmi pena.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dr.Rustico - 1 anno fa

    Zurkowski entrerà nel giro dei titolari molto presto, Montiel è il tipo di giocatore da partita in corso, quando sei sotto e devi rimontare. Ghezzal non mi dispiace per niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pepito4ever - 1 anno fa

    Cristoforo ed Esseyric hanno fatto cahare anche stasera? strano davvero non è da loro!

    ma questi 2 davvero nemmeno in B giocherebbero

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy