Ghezzal, l’arma in più per il rush finale. Iachini ha l’ultimo asso nella manica

Ghezzal, l’arma in più per il rush finale. Iachini ha l’ultimo asso nella manica

La prova di Ghezzal contro la Lazio è piaciuta a Iachini che ripensa alla soluzione da mezzala

di Vincenzo Pennisi

Praticamente invisibile fino a questo momento della stagione, Rachid Ghezzal, titolare a sorpresa contro la Lazio potrebbe smuovere le carte sul tavolo di Iachini in questo finale di stagione. Le prestazioni di Badelj e Pulgar continuano ad essere altalenanti e poco concrete, per questo la prova interessante mostrata dall’ex Lione contro i biancocelesti porta nuove soluzioni anche in un ruolo non esattamente a lui congeniale. Il Ghezzal visto da mezzala, pur senza enormi sforzi difensivi, ha dato brio e scioltezza alla manovra, condito con una buona dose di imprevedibilità in più, cosa non precisamente nelle corde dei vari Pulgar, Benassi e Badelj. Ecco perché la nuova coppia di interni costituita da Castro e Ghezzal può dare un senso diverso al mini torno finale della Fiorentina. Iachini è pronto a giocarsi ancora questa carta a sorpresa, che tanto sorpresa da oggi potrebbe non essere più.  (GHEZZAL E QUEI 6′ SFORTUNATI)

Basile attacca: “Le grandi squadre hanno potere sugli arbitri. Fabbri non era tranquillo, Commisso…”

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glover_3713546 - 1 settimana fa

    A 28 anni dopo aver giocato per anni da titolare nell’Olimpique Lyone e nel Leicester, e tanta Champions league, mi sembrava strano che venisse trascurato sia da Montella che da Iachini. Nell’Atalanta di Gasperini, sarebbe a giocarsi il posto con Malinosky o Castagne,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 1 settimana fa

    …evvaiiii!…problemi risolti: habemus Ghezzal!!! Ma non e’ fantastico?…lo pensavamo un pippone di mezza punta e invece l’e’ un fenomeno di mezz’ala!…complimenti a Prade’ che e’ capaca di vedere cose che nessuno vede…delle vere e proprie allucinazioni. Non oso immeginare Agudelo cosa fara’ quando avra’ finito di studiare da nuovo Pizarro…quando…forse…e complimentoni all’autore dell’articolo che malgrado la squadra faccia schifo, malgrado il rendimento ignobile e il gioco che non c’e’, ci delizia con questa botta di ottimismo oltranzista. Un’analisi tecnica degna dei migliori testi di anatomia patologica…essendo il soggetto in esame un cadavere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 settimana fa

      La Fiorentina non ha bisogno di tifosi terroristi come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. simuan - 1 settimana fa

        …piano con le parole amico.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lore1697 - 1 settimana fa

    Ha tecnica da vendere, credo che si meriti qualche altra chance… Poi non è certo l’ultimo degli scarponi, ha giocato in squadre di ottimo livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. L'Omino di Ferro - 1 settimana fa

    Il Kevin Mirallas di Pradé !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 1 settimana fa

      un po più giovane e forse un po più forte e dinamico. Mirallas giocava da fermo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy