Franchi, tanto degrado e… un fico ai piedi della Fiesole. Nardella: “Serve profonda ristrutturazione”

Il servizio della TGR Rai Toscana evidenzia lo stato di degrado del Franchi

di Redazione VN

Passano i mesi, i primi senza calcio causa lockdown e quelli successivi senza tifosi, ma la situazione non è cambiata. Anzi, a dirla tutta è decisamente deflagrata in peggio per quel che riguarda lo stato dell’arte sulle condizioni dello stadio Artemio Franchi. L’edizione del TG Rai Toscana testimonia come l’impianto a Campo di Marte e gli spalti versino in una situzione al limite della praticabilità. Infiltrazioni di acqua, bagni fatiscenti, cavi scoperti, pezzi di cemento che si staccano da pareti e soffitti, ruggine e addirittura… un albero di fichi. Ebbene sì, ai piedi della curva Fiesole, al confine con il terreno di gioco, è spuntato un fico alto ormai un metro e mezzo. Tutto questo nonostante la manutenzione ordinaria dei tecnici del Comune, che continua ad investire soldi in una struttura vetusta e degradata. E pensare che tutto ciò sia avvenuto in soli sette mesi (dall’ultima gara con i tifosi sugli spalti, con la Spal il 16 febbraio n.d.r.) è significativo: il Franchi rischia senza calcio di fare la fine del Flaminio. Ma – si chiede l’emittente – conviene investire ancora in questo stadio? La risposta la dà Nardella: “Le immagini dimostrano che anche gli sforzi che abbiamo, tantissimi fino ad ora, fatto non bastano. La vera soluzione è solo una profonda ristrutturazione di questo impianto“.

STADI RIAPERTI AL 20%? ECCO QUANTI TIFOSI ENTREREBBERO AL FRANCHI

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 mese fa

    Comunque è una buona idea, piantatene un’altra decina in punti strategici e il Franchi vien giù da sé… tanto l’è poco troncamuri, il fico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 1 mese fa

    Boia ora chi lo tocca, se ci provi parte la denuncia di LegaAmbiente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gasgas - 1 mese fa

    Di sicuro trattasi di albero monumentale. A che pagina del passaporto si mette?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 1 mese fa

    Sì ma gli dovete dare la gestione totale dello stadio, altrimenti è la solita vecchia storia di fare i finocchi con altrui deretano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. stokhungry - 1 mese fa

    Chi paga Zio Rocco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Saba - 1 mese fa

    Cambia tutto, niente ristrutturazione allora, ci vole altri 3/4 anni per i primi frutti belli polposi.
    Va tenuto il franchi in piedi (e andare a Campi nel frattempo)

    Quando riaprirà poi la fiesole, va concimato con residui di mozziconi di tipologia varia, estratti di fumogeni di vario colore, qualche goccia di bibita/caffe borghetti/birra e anche un gocciolino (ma un filo è) di urina.

    W LA FICO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Valter - 1 mese fa

    queste cosette e tutto il resto vedi i bagni e il cemento che si stacca, ce le dovrebbe segnalare il sig. Pessina, un’è lui il guardiano delle opere d’arte?
    O lo fa solo quando gli fa comodo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 mese fa

      E ci sta che lo abbia anche fatto negli ultimi trent’anni, magari senza la risonanza mediatica di oggi… Per me quando si tratta di incuria il responsabile è il proprietario, ovverosia il comune.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. magicdolc_8322107 - 1 mese fa

    Ennesima dimostrazione che quando ci sono da prendere decisioni importanti,politici e gente che gli gira intorno…prendono sempre quella sbagliata!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. andrea333 - 1 mese fa

    Quel fico tra qualche anno diventerà patrimonio storico da tutelare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nunzio - 1 mese fa

      Andrà tutelato perché sarà questo stupendo albero a buttar giù il Franchi.
      Speriamo Pessina realizzi un orto botanico per preservarlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. MAXgobbomai - 1 mese fa

    Ma come è possibile che tutto sto popò di momumento architettonico degno di essere raffigurato tra le pagine del passaporto italiano cada a pezzi? E non è nemmeno colpa di Commisso! Anzi, finchè vengono i tifosi allo stadio e c’è la Fiorentina al Franchi, un po’ di manutenzione basilare viene fatta, ma appena queste cose mancano a nessuno gli frega più nulla! Pessina invece di rilasciare interviste ai giornali fai il tuo lavoro se lo sai fare! O per lo meno lascia stare la Fiorentina e il suo proprietario che cerca di investire nello stadio e di rinnorave le infrastrutture a proprie spese!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Conte Uguccione - 1 mese fa

    Deve essere un servizio televisivo a farveli vedere? Ma allo stadio ci andate mai??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 66ULTRAS - 1 mese fa

    Ma fatevi gli affari vostri …. l’avevamo piantata di proposito x fumarcela durante le partite….. il locche daune ci ha fregato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. 66ULTRAS - 1 mese fa

    Il locche down ci ha fregato ….. l ‘avevamo piantata apposta per fumarcela durante le partite del prossimo campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. iG - 1 mese fa

    Guai a toccare il fico….guando arriverà la juventus vedrete con la ladra fichi per tuttiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mauro65 - 1 mese fa

    Lo vogliamo tirar giù e rifare un bel lavoro di sana pianta…?! Senno’…tutti a Campi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fox - 1 mese fa

    E adesso verranno fuori gli ambientalisti, non vorrete mica abbattere una pianta di vuco vero? Bisogna salvaguardarlo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ivo - 1 mese fa

    Ma voi spendereste centinaia di milioni per restaurare la casa di qualcun altro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. kug76 - 1 mese fa

      Dipende, se diventa mia per 99 anni ci sta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Conte Uguccione - 1 mese fa

        Come è già stato fatto. Vedi rubentus

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tato - 1 mese fa

      No, ma spiegalo a Nardella, Pier Guidi e il comitato pro Franchi. Della serie:”Te dacci i soldi, poi ci pensiamo noi”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. CIRANO - 1 mese fa

    Coi sòrdi dello zio d’america

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gasgas - 1 mese fa

    Fossi nel Comune manderei il conto alla Soprintendenza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Paolo - 1 mese fa

    Dalle ultime dichiarazioni che ha rilasciato Commisso nella giornata di ieri, a me non sembra proprio che lui sia disponibile ad investire soldi per un restyling del Franchi, ma piuttosto punta tutto per costruire uno stadio completamente nuovo.

    Come dargli torto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MAXgobbomai - 1 mese fa

      Se gli fanno fare i cambiamenti che vole al Franchi gli andrebbe pure bene, ma dubito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Miki - 1 mese fa

    me lo imagino che “manutensione ordinaria” fanno i tecnici del comune ..ma andate a …. Rocco saluta tutti e vai
    a Campi STADIO NUOVO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Tato - 1 mese fa

    E finora per salvaguardare “il bene architettonico”, nessuno si è mosso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy