Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Flachi: “Esterni bravi ma non segnano. Per fortuna c’è Torreira”

GERMOGLI PH: 13 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BOLOGNA NELLA FOTO TORREIRA

Le parole dell'ex bomber

Redazione VN

Francesco Flachi è intervenuto a Il Pentasport. Queste sono le sue parole sui temi di casa Fiorentina:

Il campionato è molto equilibrato e si deciderà tutto nelle ultime partite. Con le grandi alla Fiorentina viene automaticamente la cattiveria giusta. I Viola se la possono giocare comodamente. Ma bisogna sperare che le grandi trovino anche la giornata storta. Comunque i Viola sono sempre stati all'altezza. Due anni fa la partita di Bologna i Viola l'avrebbero persa. La posizione europea sarebbe il coronamento di un grande campionato. Penso che la squadra non abbia difficoltà a livello fisico, viste le rotazioni. Vedo una Fiorentina cambiata perché i centrocampisti stanno facendo gol, questo per fortuna compensa i pochi gol degli esterni. Il caso è particolare perché sono bravi. Torreira nelle ultime 2 gare poteva segnare 3-4 gol. Per l'anno prossimo serve trovare un'ossatura a cui poi andranno aggiunti calciatori giusti. La Fiorentina ha identità, serve migliorare nell'arco della partita, la cosa più importante nel calcio è segnare. Piatek e Cabral? Serve pazienza, ci può stare che serva tempo per imparare i meccanismi. Spero che quest'anno sia un provino per l'anno prossimo. Devono capire come funziona il nostro calcio. Se si potevano fare scelte diverse a gennaio? Le grandi non si privano dei migliori giocatori, la cessione di Vlahovic però poteva essere messa in preventivo. Ma i Viola si sono mossi bene.

tutte le notizie di