Fares corre verso la Fiorentina. È la volta buona dopo anni di corteggiamenti?

Fares corre verso la Fiorentina. È la volta buona dopo anni di corteggiamenti?

L’esterno della Spal è stato spesso avvicinato alla Fiorentina. È arrivato il momento di vederlo con la maglia della Fiorentina?

di Vincenzo Pennisi
Fares

Il futuro di Dalbert sarà con tutta probabilità altrove, dopo una stagione tra i soliti alti (pochi) e bassi (più frequenti) che hanno caratterizzato la stagione dell’esterno di proprietà dell’Inter. Per questo, in casa viola, è risbucato il nome di Fares (LA SCHEDA)Il laterale della Spal è stato costretto per praticamente tutta la stagione ai box dopo la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro maturata lo scorso agosto. Proprio il club di Ferrara ha risentito enormemente dell’assenza di Fares, vero punto di forza insieme a Lazzari nella Spal che ha ottenuto la doppia salvezza consecutiva in Serie A sotto la guida di Semplici, attirando l’interesse delle big italiane. Eppure l’alegerino era già stato ad un passo dal vestire la maglia viola proprio prima di passare alla Spal, un corteggiamento dunque che ha radici non proprio recentissime. A colpire dell’ex giocatore del Verona è la forza abbinata alla progressione, pur non facendo saltare gli equilibri della sua zolla di campo, oltre alla duttilità. Corre, crossa, dribbla, tutte caratteristiche che sono andate perdendosi nel calcio degli ultimi anni, specie in Italia. Di conseguenza, la Fiorentina di Iachini sarebbe sicuramente più propositiva sul lato sinistro rispetto all’attuale stato. Stasera intanto sfruttando l’impegno dei gigliati al Mazza verranno approcciati i discorsi per l’eventuale trattativa. Che sia la volta buona per vedere Fares a Firenze?

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Aldo - 2 mesi fa

    Come dissi per pulgar,Lirola,badelj, boateng.. Anche questo è un giocatore reduce da tre annate meno che mediocri alla SPAL. Che cosa si spera che faccia da noi? Urge sostituire un DS ormai in evidente crisi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni69 - 2 mesi fa

    si è rotto il crociato…fa al caso nostro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gasgas - 2 mesi fa

    Ma che si piglia a Fares? Scherzi a parte, giocatore in linea con gli obiettivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. AntonioViola - 2 mesi fa

    Giocatore inutile alla rosa viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dallapadella - 2 mesi fa

    Buono per puntellare la fascia e liberarci dello scarpone Dalbert. Ma i veri acquisti saranno altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. folder - 2 mesi fa

    ” Corre, crossa, dribbla, tutte caratteristiche che sono andate perdendosi nel calcio degli ultimi anni, specie in Italia”
    Alla luce di queste capacità capisco perchè cerchiamo di strapparlo al Barcellona;al Real;ai due Manchester e compagnia cantante.Davvero un grande giocatore perfettamente in linea con la Fiorentina di Rocco targata Iachini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 2 mesi fa

      …ma secondo te corre, crossa e dribbla ancora?…no, perche’ questo s’e’ rotto bene l’ultima volta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      Ma chi pensi di comprare? Questo passa il convento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. perorin - 2 mesi fa

        e allora se uno è coerente meritano due striscioni fuori dallo stadio anche loro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

          E’PRESTO! Vediamo chi ci compra ER MAGO DE ROMA!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. simuan - 2 mesi fa

          …Joe uno di noi…e ho detto tutto…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy