Diks non molla: “Sono un leone e punto in alto. Farò ricredere tutti”

Diks non molla: “Sono un leone e punto in alto. Farò ricredere tutti”

Il terzino classe 1996 è ancora di proprietà della Fiorentina ma è reduce da una stagione da dimenticare e da un lungo infortunio

di Simone Bargellini, @SimBarg

Kevin Diks ha perso un anno intero nella scorsa stagione. Prima i mesi nella Fiorentina senza mai giocare, poi il prestito all’Empoli dove ha fatto presto i conti con un infortunio serio. In estate l’olandese si è trasferito in prestito all’Aarhus in Danimarca: “I primi mesi con Fiorentina ed Empoli sono stati molto difficili, mentalmente e fisicamente. Dopo aver fatto la riabilitazione che non ha funzionato, ho deciso di fare la riabilitazione in una clinica esterna. Adesso sto tornando in ottime condizioni e spero di rientrare presto in campo” ha detto Diks a bolalob.com. “Sono venuto qui perchè l’Aarhus è il club che mi ha voluto di più e perchè voglio ritrovare la felicità di giocare a calcio. Il mio obiettivo a lungo termine rimane il più ambizioso possibile. Sono ancora giovane e credo nelle mie qualità, mostrerò a tutti l’opposto della cosa sbagliata che dicono. Tutto ciò che ho attraversato nella mia carriera mi ha reso più forte. Ho la fame di un leone” dice Diks. E IL SUO AMICO HAGI DA’ SPETTACOLO IN BELGIO

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tifoso - 4 mesi fa

    Auguroni, rimettiti e facci vedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mops - 4 mesi fa

    In bocca al lupo ragazzo! sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy