Di Livio: “Fiorentina, mi piange il cuore. Ribery con la testa altrove”

Il parere dell’ex capitano viola, che commenta il difficile momento in casa viola

di Redazione VN

Intervenuto a TMW Radio, l’ex capitano viola Angelo Di Livio ha commentato la crisi Fiorentina, alimentata dal netto 3-0 subito in casa dell’Atalanta: “Mi piange il cuore, deve stare attenta perché la situazione potrebbe diventare pericolosa. Ci sono giocatori non da Fiorentina, non è un problema di tecnico. Vedo un Ribery che con la testa è altrove. Quindi bisognerà fare delle scelte ben precise”.

Fiorentina, un’altra stagione da lacrime e sangue

Malinovskyi-De Roon

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 1 mese fa

    a me mi piange i cuore a non vederti in società invece…altro che dainelli…o antognoni…

    ti ci butterei a te nello spogliatoio nell’intervallo…si sentirebbe tremare i muri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violapersempre - 1 mese fa

    Condivido il parere di Di Livio a parte che Prade deve essere cacciato a calci per aver portato tutti questi giocatori ormai trapassati ma lo volete capire che questi hanno firmato solo per lo stipendio dopo di Prade cacciare via Ribery e Callejon mandere Vlaovich a farsi le ossa da qualche altra parte e con lui mandare anche kuame rimandare Cutrone indietro e comprare un paio di attaccanti che segnano ed un centrocampista forte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 1 mese fa

      così, giusto per parlare…ce li dici 3-4 nomi?realistici però!
      su pradè pienamente d’accordo, ma è facile dire prendere 2 attaccanti che la buttino dentro…tipo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 1 mese fa

        Trovare i nomi e’ responsabilita’ del direttore sportivo. Quindi cosi’ giusto per dire, secondo te non si puo’ fare nulla, vero? Appuntamento l’anno prossimo al campionato di serie B allora.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy