De Sisti: “Castrovilli deve trovare la sua posizione. Ma non lo paragonate a Merlo…”

L’intervento dello storico Picchio

di Redazione VN

Giancarlo De Sisti, capitano della storica Fiorentina scudettata del ’69, è intervenuto a Lady Radio:

Castrovilli ha cominciato da fenomeno, sembrava che fosse diventato un goleador nato, ma ha rallentato questa corsa, magari non si ritrova più in questo centrocampo. Amrabat manca di senso della distribuzione, è più facile per lui lavorare sulla quantità e non sulla qualità. Intanto bisogna stabilire quale sia la vera posizione, le vere attitudini di Castrovilli. Tanti giocatori che sono poi emersi nel mondo del calcio lo hanno fatto dopo un illuminante cambio di ruolo. Io credo che neanche Pulgar abbia le capacità per giocare qualche metro dietro, pur essendo il più abituato. Castrovilli come Merlo? No, non mi toccate Claudio… Un centrocampista deve lavorare prima per la squadra, poi per se stesso”.

Valcareggi: “Il pareggio vale una vittoria, vi spiego. Castrovilli ha il problema della foga” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy