Criscitiello: “Ribery acquisto per i fotografi. Commisso voleva squadra a stelle e strisce ma non c’è”

Criscitiello è critico nei confronti della Fiorentina e Commisso

di Redazione VN

Il giornalista Michele Criscitiello ha detto la sua sulla Fiorentina nell’editoriale per TMW, testata giornalistica di cui è direttore:

A Firenze si mette molto male per Commisso. L’esonero di Iachini e, soprattutto, l’arrivo di Cesare Prandelli non ha portato a nulla. La squadra è costata qualche soldino e subito l’americano di Italia ha dovuto finanziare il club dopo il bilancio in perdita. I risultati non arrivano ma soprattutto della squadra a stelle e strisce che voleva Rocco non vi è traccia. Ribery è stato un acquisto per i fotografi, l’assenza della punta pesa e di questo passo rischia di bruciare anche un patrimonio come Castrovilli. La Fiorentina non c’è, completamente nulla. Stagioni così sono davvero pericolose. Bisogna fare punti, anche sporchi, quanto prima per togliersi qualche problema dalla testa.

LEGGI ANCHE LA NOSTRA RUBRICA DI LUCA CALAMAI: “OGGI CONSIGLI, NIENTE VOTI”

GERMOGLI PH: 26 GIUGNO 2019
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. france - 1 mese fa

    La tua faccia no.Quello e’ poco ma sicuro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. antonio capo d'orlando - 1 mese fa

    Avevamo bisogno dell’esperto per dire l’ovvietà. Perchè non lo dicevi l’anno scorso??? FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

    Come si fa a difendere il proprietario della Fiorentina che da due anni a questa parte ha ingaggiato giocatori vecchi e rotti, tra cui Ribéry, e dei ventenni che sbagliano goal, passaggi e posizione. Anziché offendere e insultare i giornalisti il dito va puntato contro chi ha costruito la squadra e i giocatori che offrono uno spettacolo indecente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pino.guastell_9534945 - 1 mese fa

    Incredibile, ci sono tifosi che insultano i giornalisti che criticano Commisso e Prade’ per come stanno gestendo la Fiorentina. Non ci si vuol rendere conto che la difesa fa acqua da tutte le parti, che non abbiamo un centrocampista degno di questo ruolo, che abbiamo un attacco composto da ex giocatori quali Ribéry e Callejon e dei ventenni che sono dei novellini per la serie A. Come si a difendere il proprietario della Fiorentina che in due anni sta facendo piangere i tifosi viola sparsi in tutto il mondo ingaggiato giocatori vecchi e rotti r dei giovani che sbagliano sistematicamene passaggi e goal. Anziché insultare i giornalisti il dito va puntato contro gli artefici di questo indegno spettacolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. crisbiagi_5647131 - 1 mese fa

    Ma senti sto buffone di corte…ora tu lo dici adesso ma è dall’anno scorso che c’è ribery sai? E evidentemente non te ne sei accorto quanto sei bravo. E se te ne sei accorto perchè non ti eri unito a cairo e non hai fiatato finendo col fare una lussuosa figur di merda? O c’è dell’altro sotto veroRIbery ora l’è rotto e s’è rotto.
    E siccome par di capire ma potrei sbagliare che sei pure il megafono di certi procuratori vai a vedere che i mali della fiorentina risalgono a qualche commissione non pagata, posto che gli stipendi dei calciatori siano regolarmente pagati. Perchè una fiorentina cosi si giustifica solo con una questione di soldi che mancano all’appello e fanno tirare indietro la gamba ai “professionisti” per se’ o per conto terzi. Perchè la storia del carattere non la si beve. Per arrivare in serie A il carattere ce l’hai se no non arrivi.Maremma che corse vi farei fare a voi altri, il sistema è malato ma alla fase terminale poi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy