Come cambia il mercato con Iachini. Ghezzal verso la conferma, addio trequartista?

Come cambia il mercato con Iachini. Ghezzal verso la conferma, addio trequartista?

Le strategie della Fiorentina terranno conto delle idee del tecnico. Uno tra Cutrone e Vlahovic a rischio partenza

di Simone Bargellini, @SimBarg
Iachini-Pradè-Barone

Il mercato secondo Beppe Iachini. Ad appena 24 ore dalla sua (sorprendente) conferma possiamo solo immaginarlo, ma il lavoro di questi mesi – e delle sue precedenti esperienze – danno più di un indizio. Difficilmente il “colpo” sarà un trequartista puro, a cui pure i dirigenti e Commisso stavano pensando da tempo, perchè nel 3-5-2 (o 3-4-3) sarebbe difficile da collocare. La priorità potrebbe dunque diventare il regista, insieme agli esterni a tutta fascia, mentre in difesa se non ci saranno cessioni potrebbero bastare ritocchi. I dubbi maggiori riguardano l’attacco e dipendono principalmente da Chiesa (e chi, sennò). Ma occhio al sovraffollamento di punte: a Iachini piace moltissimo Kouame e uno tra Cutrone e Vlahovic sembra di troppo. E tra i giocatori da riscattare? Salgono le quotazioni di Ghezzal, rilanciato dal mister viola nelle ultime settimane, può essere riscattato per 9 milioni dal Leicester. Difficilmente rimarrà invece Agudelo, mai preso in considerazione dal suo arrivo a gennaio (appena 2 gettoni e una manciata di minuti).

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 2 mesi fa

    Uno due tre prova microfono.Uno due tre prova microfono..no perché ormai i commenti su violanews vanno prima testati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sblinda - 2 mesi fa

    Io sognavo un 4-3-3 e invece mi toccherà ancora il 5-3-2 contro Benevento e Genoa in casa.
    Se proprio devo commentare il mercato direi via Cutrone, Dalbert, Pulgar, Agudelo (???), Terzic, Badelj, Ceccherini, Ghezzal, Benassi e Sottil in prestito. Dentro un attaccante forte, un centrocampista pronto, per fare il terzo titolare, e un esterno da doppia cifra.
    Poi la solita paccottiglia random di Pradé.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. The Count of Tuscany - 2 mesi fa

    Grossi problemi in attacco. Cutrone deve restare, ha un prestito biennale che non può essere restituito. Quindi credo sia necessario mandare Vlahovic a far esperienza ma rinnovando il contratto, e anche qui la vedo dura. Chi glielo fa fare? Di fatto non c’è spazio per una nuova punta. A centrocampo prima di dare per morto Pulgar, occorre trovare sul mercato un cebtrocampista da 6 gol e 7 assist. A sinistra occorre un laterale vero (non dalbert, buono come riserva). Problema principaamle rimane l’attacco, per l’abbondanza che abbiamo già adesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simuan - 2 mesi fa

    …certo la riconferma di Ghezzal l’e’ un bel ripartire…poerannoi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Masai - 2 mesi fa

    O Bargellini, ma se fino ad un giorno fà davate per sicuro partente proprio il mister, davate per fatto l’accordo con Di Francesco….cosa volete sapere del mercato che faranno! Te come tutti i giornalisti eh…………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. damci - 2 mesi fa

    Pe conto mio Ghezzal può,forse, essere una riserva,se venisse ceduto Pulgar o Duncan,altrimenti non serve,considerando che,come eventuale quinto centrocampista sta crescendo Zurkovsky nell’empoli e considerato che 9 milioni per riscattarlo sono troppi.Detto questo dobbiamo domandarci se, nel centrocampo a quattro,i due centrali potranno essere Amrabat e Castrovilli.Fondamentale sarà,comunque, trovare tre esterni validi,da aggiungere a Lirola,per le fasce(mi auguro che sia impensabile considerare fra questi:Dalbert,Venuti e Terzic);altrettanto fondamentale sarà riuscire a confermare il trio difensivo(sperando che Milenkovic non voglia andar via);in attacco mi sembrerebbe giusto mandare Sottil a giocare ed a trovare un pò di umiltà e di spirito di sacrificio,poi terrei Chiesa,se accetta di restare,Vlahovic e Kouamè,oltre a Ribery,cercando un centravanti alla Mandzukic ed un giovane promettente per completare il parco del reparto.Giocando il 3-4-3,queste potrebbero essere le scelte che non comporterebbero esborsi impercorribili.Se,poi, Iachini propendesse per un altro modulo,cambierebbero anche alcune scelte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rudy - 2 mesi fa

    Con l’abbraccio tra Chiesa e Ribery sulle Tribune del Franchi dopo il terzo gol di Federico e con le due quasi contemporanee dichiarazioni dei due, questi, che di fatto sono i leader della squadra, hanno voluto lanciare un preciso segnale alla Società. Conferma di Iachini, appropriata campagna acquisti e, di conseguenza, fattibile rinnovo di Chiesa. La Società gli ha accontentati per quanto concerne il primo punto, il più facile, ora resta di capire se sapranno esaudire anche le altre due richieste. Altrimenti la luna di miele tra Firenze e Commisso rischia di infrangersi e, a giudicare da certi commenti, se ne percepiscono già le prime avvisaglie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MolisanoViola - 2 mesi fa

    Se per Cutrone, non è scattato l’obbligo di riscatto, io lo manderei via, non lo vedo come un giocatore che può garantire sui 20 gol a campionato, Vlahovic a giocare in prestito, prendere una punta forte, Belotti andrebbe bene, Ghezzal via, così come Dalbert, occorre un giocatore che sappia fare assist e non disdegnare anche di segnare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      Vlahovic deve fare il secondo di un attaccante vecchio esperto da 20 gol, Cutrone può andare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kutox - 2 mesi fa

    Spero che questa sia una boutade estiva dovuta al troppo caldo.
    Farei altro che riscattare Ghezzal a 9 mln! Poi mi raccomando… Diamo via anche Vlahovich e eiscattiamo Cutrone per scarsi 20.
    30 milioni buttati per rimanere con gli stessi giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      bravo, commento da Chapeau!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Niko74 - 2 mesi fa

    L’unico da vendere sicuro è Ghezal, è un giocatore mediocre. Da non riscattare assolutamente Dalbert. Vlhaivic e Sottil da mandare in prestito. Visto che è rimasto Iachini tratrenere Chiesa e Milenkovic. Acquistare due quinti di centrocampo decenti Sx e Dx. Una mezzala, un trequartista destro che da il cambio a Ribery e un centravanti da 18-20 goal. È ovvio che se una società conferma uno come Ghezal dimostra di avere dei limiti tecnici nella scelta dei giocatori, come dimostra ormai da più di qualche anno. Per quelli che ripetono come un mantra l’acquisto di Berardi, una società seria non venderebbe mai Chiesa per ripiegare con Berardi. Atalanta Docet.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    è chiaro a tutti che le intenzioni di Rocco si sono ridimensionate e di parecchio. Avevamo detto ce dalla scelta dell’allenatore avremmo capito tante cose ed adesso sono abbastanza chiare.
    Pretendere che qualche giocatore “alla Ribery” arrivi a Firenze è utopia, oppure pretendere che, per esempio, Tonali piuttosto che Kumbulla scelga Firenze invece di Sassuolo o Cagliari è altrettanta utopia.
    Quindi occorre fare buon viso a cattivo gioco ed aspettare il 2022 (per quelli che ci saranno) per vedere qualcosa di promesso.

    Non riesco, comunque a dare torto a Rocco che si è reso conto, come tanti altri presidenti, che “lavorare”o costruire un progetto in Italia è follia assoluta. Non riesco a non condividere la scelta di non pagare tre allenatori ed il fatto di non investire se non gli fanno fare lo stadio. Credo che siano posizioni intelligenti.

    Chiunque si affacci nel panorama italiano del calcio deve avere ben presente due cose. La prima è che o ci mette tanti, ma tanti, ma tanti soldi (tipo Inter) e forse, e dico forse, può vincere qualcosa di quello che resta oppure SI ADEGUA e tira a campare.

    Personalmente non ho mai chiesto di vincere in quanto so che per la piazza di Firenze è un evento raro ed eccezionale come tre eclissi di luna nello stesso anno ma chiedevo di divertirmi con un gioco che mi facesse vedere del bel calcio, fare qualche competizione internazionale e sentire dei pareri lusinghieri sulla squadra. Questo non succederà perché con tutta la simpatia e l’affetto che ho di Iachini non ho MAI visto le sue squadre esprimere gioco ma solo, come diceva Ulivieri “buho di ‘ulo e contropiede”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      sembra che ti da gusto essere negativo. Io penso che faremo una grossa squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        GROSSA DI NUMERO O DI PESO?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. batigol222 - 2 mesi fa

      Sono d’accordo con la tua analisi. La cosa che mi piace di rocco è che è chiaro (mai detto che avrebbe lottato a breve per la champions, nel breve il suo obiettivo è stare nella parte sinistra della classifica) e si batte per quello che pensa. Pensa che iachini sia bravo e affidabile? Lo conferma in barba a quello che dicono giornali e metà tifoseria. E ha fatto bene, secondo me.
      Per il lungo termine speriamo che riesca a fare quello che ha in testa e che il gruppo, crescendo ogni anno, arrivi in alto. Per in alto si intende quello che hai detto te, andare in europa e avere commenti positivi. E sperare in una botta di culo come l’anno di paulo sousa. Di più è impossibile in questo sistema (a meno che non azzecchi tutto come ha fatto l’atalanta, ma è un caso più unico che raro nel mondo e nella storia del calcio)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14931601 - 2 mesi fa

    Vlahovic non si tocca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-14371178 - 2 mesi fa

    per fare un bel mercato penso che la soluzione di vendere chiesa sia la cosa migliore. con i soldi della sua vendita (e magari anche quelli di Milenkovic) comprerei Berardi e come punta assolutamente Belotti. Poi c’è bisogno di qualcuno in difesa e almeno un altro centrocampista buono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      Chiesa e Milenkovic devono restare, così come Pezzella e Castrovilli. Se la società ha gli attributi tira fuori 35 milioni e prende Theo Hernandez, vende Dragowski, Pulgar, Benassi e compagnia cantante e vedrai che non arrivi lontano al cartellino del francese, poi in prestito Naingolaan e Benatia e Giroud a scadenza ai quali offri dei contratti alla RIbery. La champions è garantita e con il minimo sforzo fai una bella squadra. Serve la volontà, spero che Rocco ce l’abbia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gasgas - 2 mesi fa

        Sogna, sogna… 35 milioni per Theo Hernandez… e te lo danno a te… fuori dall’Europa e con lo stratega in panchina…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Masai - 2 mesi fa

      Come si possa pensare di fare un buon mercato e una buona rosa vendendo uno o due dei migliori sinceramente non riesco a capirlo… Sarà un limite mio, ma se vendi Chiesa e Mile oggi, Castro e Vlahovic domani…..sinceramente non vedo tanta differenza dall’utofinaziamento che facevano quelli di prima…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. MAU - 2 mesi fa

    Domanda, ma perchè si è preso Agudelo??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 2 mesi fa

      Per avere Kouame, un po’ come Rasmussen che se’ preso per non avere Traore’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nicco - 2 mesi fa

    3–4-3 dragowsky, Godin, pezzella, caceres, lirola, amrabat, castrovilli, Spinazzola, Berardi , Belotti , Ribery . Non metto Milenkovic perché credo che se andrà e chiesa idem, se ricaviamo 70/80 mln da questi due e rinvestiamo 50 x Belotti 20 x Spinazzola e 5/6 per Godin , mettiamo dentro esperienza internazionale,m ( Godin ) gol (Belotti/Berardi 25 gol sicuri ) e qualità a sx ( Spinazzola )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. m - 2 mesi fa

      si ma ora chiudi football manager e riprova

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Unicomioamore - 2 mesi fa

      Si certo e Berardi te lo regalano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BVLGARO - 2 mesi fa

      TATARUSANU BENATIA (CACERES) PEZZELLA MILENKOVIC LIROLA CASTROVILLI AMRABAT NAINGOLAAN T.HERNANDEZ CHIESA GIROUD (RIBERY)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele72 - 2 mesi fa

        A Mompracecem ce lo danno Teo Hernandez

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy