Cellai (FI): “Aiutiamo Rocco a investire. Iachini, giusto confermarlo. Perché non si parla più di Mercafir?

Cellai (FI): “Aiutiamo Rocco a investire. Iachini, giusto confermarlo. Perché non si parla più di Mercafir?

Le parole del leader fiorentino

di Redazione VN

Jacopo Cellai, Capogruppo di Forza Italia al Comune di Firenze e coordinatore fiorentino, è intervenuto su Italia7 stamani trattando anche alcuni temi caldi per la Fiorentina.

Sul mercato e la conferma di Iachini: “Veniamo fuori da un anno molto particolare. Ci sono stati molti imprevisti nel cammino. Commisso ha confermato Iachini. A me piace molto il motivo: per il merito, una parola che purtroppo ha poco spazio nel nostro Paese. Le cessioni? Mi dispiacerebbe perdere Milenkovic ma ovviamente se vuole cambiare è giusto che vada visto che porta anche un tesoretto. Di Chiesa non mi sono piaciuti per nulla certi atteggiamenti”. Questione stadio: “Un privato ha bisogno di certezze, Rocco è stato preso un po’ in giro con tutte queste giravolte. Non posso escludere che questa incertezza incida pure sulla sua attenzione alla Fiorentina o su scelte che sembrano ridimensionare il suo progetto. Anche sul centro sportivo di Bagno a Ripoli ci sono stati problemi eccessivi che sono emersi ben dopo che il progetto è stato vagliato in differenti livelli amministrativi. L’amministrazione deve gare le garanzie di un investimento. Anche sul Franchi c’è poca chiarezza. Ammesso anche che Rocco accetti di intervenire senza toccare le curve mi domando: quali parcheggi, quali aree commerciali saranno create nel Campo di Marte e come? Non c’è solo lo stadio da considerare ma tutta l’area del quartiere”. Mercafir: “Si è sempre detto che se il progetto Mercafir fosse andato in porto – noi lo dicemmo fin dall’inizio che non sarebbe andata a finire bene – avrebbe consentito di rifare il mercato. Non ha senso che adesso fallita l’opzione stadio non si parli più di Mercafir. Nardella ha sempre detto che il mercato si sarebbe rifatto ma nessuno ne ha parlato più dopo il no di Commisso. Si tratta di un polo importantissimo per la città, con migliaia di lavoratori, e ora è dimenticato”. Sport di base: “Abbiamo proposto di sostenere le società sportive sulle utenze, che comunque rimangono come costi effettivi. Abbiamo chiesto, insieme alla maggioranza, anche di estendere le concessioni alle società in modo che possano ammortizzare in più tempo gli investimenti”.

GRAZIANI: SE CHIESA SE NE VA A ZERO TRA DUE ANNI E’ UN DISASTRO

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 1 mese fa

    Questo è proprio di FI ,ma c’è mai stato alla Mercafir di questi tempi!!??
    Questo non ha un idea di cosa c’è rimasto del mercato ortofrutticolo,quattro gatti in uno spazio enorme,e poi qualcuno ha mai pensato,lui no dicerto,cosa si
    dovrebbe modificare per far vivere il quartiere di Novoli!!??
    Campi la soluzione migliore per logistica, per costi, ed anche dal punto di vista politico così,forse qualcuno abbasserebbe le piume…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy