Cecchi: “Il Brescia è una piccola atipica, Fiorentina puoi approfittarne”

Cecchi: “Il Brescia è una piccola atipica, Fiorentina puoi approfittarne”

La nota firma fiorentina Stefano Cecchi è intervenuta ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno, in vista della trasferta di Brescia

di Redazione VN

Stefano Cecchi si è espresso così su vari temi di casa viola a Radio Bruno: “Il Brescia con Corini è una squadra diversa, per esempio, dall’Udinese vista ieri con il Torino. Prova sempre a fare gioco, c’è qualcosa di nuovo nella proposta di gioco, nonostante le lacune tecniche. Questa squadra tenta di giocare al calcio, ha un’organizzazione. Non ci sono solo Tonali e Balotelli, ma giocatori validi come Cistana, buon difensore, Bisoli etc. La Fiorentina va più in difficoltà con squadre come l’Udinese, che ti aspettano e ti chiudono gli spazi. La Fiorentina viene fuori quando gli concedi spazio per ripartire. Vediamo che gara ci aspetta: se Corini rimarrà coerente con i suoi principi di gioco e non snaturerà la squadra. Le sue parole sulla necessità di condivisione della fatica ci confermano che non faranno barricate, se la giocheranno. Mi auguro che la Fiorentina sia la stessa delle ultime partite prima della sosta”.

INTANTO CORINI LO INSERISCE NELLA LISTA DEI CONVOCATI

VIDEO – La sgambata a Brescia, i viola scattano in albergo

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy