Ceccardi: “Legge Franchi? Si può analizzare e condividere”

Ceccardi: “Legge Franchi? Si può analizzare e condividere”

La candidata del centrodestra a presidente della regione Toscana ha toccato il tema stadio

di Redazione VN

“Io credo che i fiorentini siano legati allo stadio ‘Franchi’ e dovremmo trovare un modo per ovviare a quelle che sono le preclusioni e gli ostacoli della Sovraintendenza. A volte la politica di destra e di sinistra puo’ trovare convergenze”. Lo ha detto la candidata del centrodestra a presidente della regione Toscana, Susanna Ceccardi, parlando a margine della sua firma per un protocollo d’intesa con l’Associazione stampa toscana. “Ho letto, e fra l’altro lo avevamo proposto anche noi, prima che venisse presentato da ‘Italia viva’, un emendamento per superare con una legge nazionale parlamentare quelle che sono le preclusioni della Sovrintendenza sulla ristrutturazione dell’Artemio Franchi-ha aggiunto Susanna Ceccardi-. Penso che questa proposta la potremmo analizzare ed anche condividere”. Susanna Ceccardi ha poi preso la parola sull’ipotesi di un nuovo stadio della Fiorentina a Campi Bisenzio, Comune quest’ultimo alle porte di Firenze, “ne dovremmo parlare qualora non fosse percorribile la ristrutturazione dell’’Artemio Franchi’”. Lo riporta Italpress.

Nuovo stadio o restyling del Franchi? VN intervista i candidati presidente della Regione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy