Nuovo stadio o restyling del Franchi? VN intervista i candidati presidente della Regione

Nuovo stadio o restyling del Franchi? VN intervista i candidati presidente della Regione

A settembre le elezioni regionali. Sul tema stadio abbiamo intervistato i quattro candidati presidente: Eugenio Giani, Tommaso Fattori, Irene Galletti e Susanna Ceccardi

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3
Fattori-Galletti-Ceccardi-Giani

L’appuntamento è fissato per il 20 e 21 settembre. Quel fine settimana si terranno le elezioni regionali, inizialmente previste a maggio, ma rinviate in autunno a causa dell’emergenza Coronavirus. Termina dopo due mandati la presidenza di Enrico Rossi (2010-2015 e 2015-2020).

I candidati governatore della Toscana sono quattro: Eugenio Giani per il centrosinistra, Tommaso Fattori per “Toscana a Sinistra”, Irene Galletti per il Movimento 5 Stelle e Susanna Ceccardi per il centrodestra.

La campagna elettorale sta entrando nel vivo. Gli argomenti di discussione sono tanti: infrastrutture, sanità, rifiuti solo per citarne alcuni. Impossibile, però, non fare riferimento anche alla Fiorentina. La domanda sorge spontanea: nuovo stadio o restyling dell’Artemio Franchi? Abbiamo chiesto ai quattro candidati, che ringraziamo per la disponibilità, la loro posizione su questo tema:

Eugenio Giani

Io penso che il restyling del Franchi sarebbe la soluzione più naturale per la storia della Fiorentina ed il legame con la città di Firenze, ma non ho assolutamente preclusioni per la soluzione di Campi soprattutto in una logica di città metropolitana in cui credo molto. Importante che Rocco Commisso sia convinto della soluzione da intraprendere. Quando sarà fatto una scelta definita offriro’ la giusta collaborazione a perseguirla nell’interesse di Firenze e della Fiorentina. I tempi di costruzione del nuovo stadio? La realizzazione, come la ristrutturazione di un manufatto come il Franchi con le normative di oggi e le procedure richieste, impegnano comunque per tempi imprevedibili. L’importante è la ricerca di costante collaborazione e tenacia nell’obiettivo.

Tommaso Fattori

Non ci sono progetti definitivi, quindi non mi pronuncio su ciò che non c’è, ma di sicuro si sta perdendo tempo da oltre un decennio e manca qualsiasi pianificazione complessiva discussa con la popolazione, e la responsabilità è principalmente di Nardella. Abbiamo sempre pensato che la ristrutturazione del Franchi fosse la soluzione migliore, peraltro in sintonia anche con le prime indicazioni della nuova proprietà della Fiorentina, mentre nella piana le priorità sono il Parco e lo sviluppo del polo scientifico. Adesso sono preoccupato per il futuro di Campo di Marte e per il modello di sviluppo che si immagina per Campi Bisenzio, anche perché non c’è un confronto tra i diversi Sindaci, nonostante siano dello stesso partito.

Irene Galletti

Per ora stiamo parlando d’ipotesi. Bisogna valutare il bene dei cittadini di Firenze, anche nell’ottica di città che dovranno essere vissute diversamente dopo l’emergenza Coronavirus.  In caso di stadio nuovo, dovrà essere realizzato fuori città, ma non a Novoli in modo da non trasferire lì i problemi che vive Campo di Marte. Andrebbe bene anche l’ipotesi Mercafir. Resterebbe il problema della riqualificazione dell’Artemio Franchi. Che resti o no stadio della Fiorentina, avrà bisogno di un restyling. Potrebbe essere utilizzato per altri scopi sportivi. La città è molto legata allo stadio, capisco la volontà di mantenere la struttura, magari col superamento di qualche vincolo della Soprintendenza.

Per quanto riguarda, ancora, l’eventuale nuovo impianto, perché non a Peretola? Siamo contrari al potenziamento dell’aeroporto. Visti i collegamenti presenti, potrebbe essere una zona funzionale. Con una bella ristrutturazione, l’attuale scalo diventerebbe un gioiellino. In caso di mancata realizzazione della pista, che io definisco uno scempio, ci sarebbe lo spazio per costruire lo stadio. Lì la nuova casa della Fiorentina sarebbe facilmente raggiungibile.
Campi Bisenzio? Ricominciare daccapo un percorso già bocciato in partenza, penso sia una soluzione scellerata e indica la volontà del Partito Democratico e della maggioranza di seguire, anche in futuro, una direzione perdente. Ho lanciato una controproposta chiedendo al governo di riqualificare il sistema aeroportuale toscano con i soldi destinati inizialmente alla nuova pista.

Tempi di realizzazione? Difficile stabilirli. Mi auguro tempi rapidi e non mi riferisco solo allo stadio. I controlli devono restare numerosi e il livello d’attenzione deve essere elevato. Abbiamo visto, purtroppo, i dati relativi alle infiltrazioni di n’drangheta e camorra nel Comune e nella provincia di Firenze. Non dobbiamo abbassare la guardia. Sono entrata da poco nel Coordinamento contro l’Usura della Regione Toscana. I numeri che ho ricevuto dal governo ci dicono che la situazione è potenzialmente molto pericolosa. Il rischio d’infiltrazione negli appalti è concreto. Tornando alla domanda, mi auguro che lo stadio venga realizzato presto, ma la risposta non è nelle nostre mani.

Susanna Ceccardi

Sul calcio non sono molto preparata, ma sulle infrastrutture dobbiamo fare il punto. La posizione della Lega è chiara: vogliamo restaurare l’Artemio Franchi. E’ lo stadio storico dei fiorentini. Storia e calcio devono andare di pari passo. Dobbiamo sostenere calcio, sport e città. Ci sono, però, delle norme sui restauri. Ci sono criticità che non riguardano solo lo stadio di Firenze. Chi è al governo perché non si concentra anche sul restyling degli impianti storici? Passiamo da Roma e modifichiamo le norme per favorire gli interventi sugli stadi. In questo modo sarebbe più semplice restaurare il Franchi, cui i fiorentini sono tanto affezionati. Economicamente le società devono fare la propria parte, ma anche il settore pubblico deve aiutare.

 

 

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo - 2 settimane fa

    Come al solito i politici cercano sempre di nascondersi non dicendo niente o quasi, soprattutto prima di una loro eventuale elezione; però io una cosa l’ho capita: un po’ tutti i candidati cercano (anche se in maniera molto soft) di far passare l’idea che una ristrutturazione del Franchi sarebbe per loro la soluzione migliore.

    Io credo che loro sceglierebbero questa strada soprattutto perché così non avrebbero il problema di dover studiare nuove soluzioni (al di fuori del calcio) per il recupero del Franchi, il problema della viabilità in aree nuove (come quella di Campi Bisenzio) e via dicendo.

    Così facendo però questi politici non considerano la cosa fondamentale soprattutto per la Proprietà della Fiorentina e per i suoi tifosi, ossia che ristrutturare il Franchi con i vincoli attuali (e con quelli che comunque ci saranno anche dopo il decreto semplificazione dell’attuale governo) non potrà mai far crescere la Società viola di livello per cercare di avvicinarsi alle squadre più forti del campionato; in quel caso, tenendo conto soprattutto dei vincoli imposti dal fair play finanziario, sia la Proprietà della Fiorentina sia i tifosi viola sarebbero condannati quasi eternamente a stare nella parte destra della classifica e addirittura molte volte a lottare anche per non retrocedere in serie B!

    Con tutto il bene che io voglio al Franchi, soprattutto per la sua storia, non me la sento però di preferire una sua parziale ristrutturazione alla costruzione di uno stadio nuovo e di altre infrastrutture (anche se fuori dal comune di Firenze) che potrebbero far crescere di molto non solo il patrimonio della Fiorentina, ma soprattutto il livello della nostra squadra nella classifica della serie A.

    Per quando riguarda poi i vari politici che si presentano per la carica di governatore della Toscana, partendo dal presupposto che della crescita della Fiorentina ho capito che gliene frega il giusto, ognuno faccia la sua scelta in base alle altre cose che propongono per la regione Toscana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 2 settimane fa

      la colpa è anche di Commisso e Barone , che continuano a rimanere nell’ambiguità…visto che il Franchi è intoccabile , non ci vorrebbe nulla a dichiarare in maniera definitiva che il nuovo stadio sarà fatto altrove…e invece…addirittura poi cascano le braccia quando vedo una parte cospicua di tifoseria che si nasconde dietro giochi di parole , ma in realtà vuole la ristrutturazione del Franchi non avendo ancora capito che non si può buttare giù nulla , nemmeno le curve…e allora ? C’è poco da aspettarsi , se non la terza ipotesi : rimanere in uno stadio vecchio di 90 anni , così com’è , perchè Commisso i soldi per il Franchi non li mette di sicuro .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ginox - 2 settimane fa

    Geggè sa ma fa finta di non sape’, gli altri sanno una mazza. La Galletti è carina, l’altra meno, quasi un tegame. Conta a fini elettorali?. Io quella domenica del voto sarò al mare, sugli scogli a pescare, con la radiolina accanto se gioca la Viola. Voglio evitare di entrare in cabina e annusare l’odore del mi’ vomito. Meglio quello della salsedine, dei bachi bianchi, dei granchi vivi e ‘li starlait

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 2 settimane fa

    Decisamente schifato dalle precedenti amministrazioni regionali, stavolta volevo votargli contro. Appena visto che candidavano la Ceccardi, ho pensato di votare uno degli altri due. E, non c’è niente da fare, ma giorno dopo giorno la buona Susanna non fa che confermarmi che riuscirebbe ad essere persino peggio di Giani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro - 2 settimane fa

    hanno risposto i politici con interventi politichesi, per cui hanno detto tutto e nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. DeepPurple - 2 settimane fa

    Motto italiano : icche ci vole ci vole basta la colpa sia di quell’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ursusminimus - 2 settimane fa

    personalmente il mio voto regionale non sarà legato alla questione dello stadio. Amen

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. eugenio - 2 settimane fa

    Ma la 5stelle ha preso troppo sole??? “In caso di stadio nuovo, dovrà essere realizzato fuori città, ma non a Novoli”, come se Novoli fosse fuori città, poi dice che vanno bene Peretola e mercafir. Poi i’che c’entra l’usura?? Resta pure a pisa vai, te e quell’altra di cascina…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ginox - 2 settimane fa

      confessa sei Giani

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Articoli inutili se ne fanno tanti ma questo ha il premio al giornalismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Xela - 2 settimane fa

    In pratica si poteva sintetizzare così.

    EG: bah, boh, ditemi un po’ i chhe vu volete e si prova a fare.

    TF: bah, boh, gli’è tutto sbagliato gli’è tutto da rifare.

    IG: bah, boh… non so… ‘ndo mi trovo?

    SC: bah, boh… stadio novo nsò miha come si fa, ritinteggiamo quello vecchio e siamo a posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 settimane fa

      che centro IO ohhhhhhhhhhhhhhhhhhh

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. batigol222 - 2 settimane fa

    Brava redazione, bella iniziativa.
    Sembra incredibile ma bisognerebbe votare pd anche a sto giro. È che io non mi fido più….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 2 settimane fa

      Ci si può anche astenere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Saverio Pestuggia - 2 settimane fa

      Grazie mille cerchiamo di fare anche cose che siano uniche e utili Come approfondimento per i nostri lettori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. apan - 2 settimane fa

        Iniziativa che cerca di far chiarezza seppur le risposte dei politici non siano quasi mai chiare! BRAVI!
        TUTTI CON ROCCO PER UN “VERO” NUOVO STADIO E CONTRO CHI LO OSTACOLA!
        FORZA VIOLA!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. A ndrea - 2 settimane fa

    Tutti per il Restyling… alla faccia delle alternative.
    Comunque il più naviagato politicamente, Giani, mi pare abbia capito l’aria che tira… a lascia aperto lo spiraglio Campi Bisenzio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bianco - 2 settimane fa

    bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy