Castagne euforico: “Gol dedica speciale, peccato perché potevamo anche vincere”

Parla l’esterno, autore del pareggio atalantino contro i viola

di Redazione VN

Parola anche a Timothy Castagne nel post-gara di Atalanta-Fiorentina. Queste le sue considerazioni in mixed zone dopo il gol che ha permesso ai suoi di acciuffare in extremis i viola:

Ho visto arrivare il pallone e ho capito subito che avrei segnato appena l’ho colpita perché l’ho presa nella maniera migliore. Voglio dedicarlo alla mia famiglia e alla mia ragazza: dopo l’infortunio stavo male e mi hanno aiutato molto. Ho esultato a lungo con i compagni perché abbiamo meritato il pareggio, senza mai mollare per tutti i novanta minuti. Peccato per il risultato, avremmo anche potuto vincere ma per fortuna è finita bene. Non abbiamo fatto male, anche se la Fiorentina ha spinto a testa bassa pur non avendo molte occasioni. Noi abbiamo avuto la mentalità giusta.

E INTANTO LA LEGA TOGLIE IL GOL A CHIESA

 

Gasperini sui cori a Dalbert: “Succede anche a Firenze, è una cosa grave”. Poi elogia i suoi

 

Montella: “Arrabbiati, ma intrapreso il percorso giusto. Peccato aver preso gol a 10 secondi dalla fine”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy