Carobbi: “La squadra non è tranquilla. Ribery? Non è abituato a campionati in basso”

Carobbi su Ribery e sul momento della Fiorentina

di Redazione VN
Stefano Carobbi

L’ex viola Stefano Carobbi ha parlato della Fiorentina a TMW:

Mi dispiace per la Fiorentina per la posizione particolare che occupa: non è una squadra di alto livello ma neanche da dover esser dove è adesso. I ragazzi non sono tranquilli e si è visto anche col Genoa, meno male c’è stato il pari perchè i giovani altrimenti sarebbero stati ancor più in difficoltà. Ribery? Non era abituato a fare campionati di questo genere e con tutto il rispetto per i giocatori di adesso ha sempre avuto altri calciatori intorno. Castrovilli andava forte e ora, e mi dispiace, ha avuto un’ involuzione, l’anno scorso c’era comunque Chiesa… Qualcosa è cambiato e anche Ribery è in difficoltà, senza dimenticare che ha anche un anno in più.

E INTANTO PEDRO NON E’ PIU’ UN GIOCATORE DELLA FIORENTINA

GERMOGLI PH: 7 DICEMBRE 2020

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy