news viola

Callejon, ora o mai più. Serve un guizzo per limitare i danni

Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

Paradossale la situazione dello spagnolo, da troppo tempo rinchiuso nella sua gabbia dorata

Alessandro Lilloni

Nove partite al termine di una stagione fallimentare perJose Callejon, probabilmente la peggiore della sua carriera. Una manciata di incontri, minutaggio permettendo, da sfruttare al massimo. Quantomeno per cercare di ridurre gli ingenti danni morali sin qui accumulati. Arrivato in estate su specifica indicazione di Iachini, questa la versione ufficiale più volte ribadita dal club, ha collezionato una panchina dietro l'altra come mai gli era capitato. Persino gli ultimi mesi trascorsi al Napoli, tra alti e bassi perenni, in confronto risultano un ricordo abbagliante. Il compito dopo la cessione di Chiesa era quello di non farlo rimpiangere, portando in dote caratteristiche diverse ma produttive. Missione sin qui fallita, o meglio, neanche iniziata. Con Prandelli infatti il feeling non è mai scattato. Motivazioni tattiche certo, ma non per questo meno dolorose nella testa di un giocatore che per anni ha dipinto un calcio meraviglioso sotto l'ègida di Sarri.

I numeri offrono un'altra chiave di lettura del suo presente, immutata la conclusione. Nonostante sia il secondo tesserato più pagato della rosa (oltre 2 milioni di ingaggio più bonus) sono soltanto 17 le presenze in stagione; 675' minuti totali, 7 volte da titolare e 10 da subentrato, con una media di circa 39 minuti ad apparizione. Magro il bottino, una rete in Coppa Italia contro il Padova ed un assist in Serie A contro il Cagliari. Inevitabile il crollo del suo valore di mercato. Con l'avvento dello Iachini-bis la speranza resta quella di vederlo maggiormente coinvolto indipendentemente dal modulo, quantomeno a partita in corso. Condizione indispensabile per immaginare un futuro a Firenze e non compromettere in maniera definitiva il rapporto.

 FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 19: Gaetano Castrovilli of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and Spezia Calcio at Stadio Artemio Franchi on February 19, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di

Potresti esserti perso