Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Bucciantini e il Sassuolo: “Non sono convinto che sarà una gara spettacolare”

Bucciantini e il Sassuolo: “Non sono convinto che sarà una gara spettacolare”

Le parole del volto di Sky su come sono cambiati i neroverdi

Redazione VN

Marco Bucciantini ha parlato ai microfoni di Radio Bruno nella trasmissione Il Pentasport. Queste sono le sue parole in vista di Fiorentina-Sassuolo di questo weekend.

In Coppa Italia devi fare il tuo e confermare il tuo livello. Hanno giocato calciatori con meno minuti, anche questo è importante. La Fiorentina gioca un calcio rischioso, se non sei concentrato puoi concedere qualcosa anche a squadre di Serie B. In campionato c'è una bella possibilità ora. La Fiorentina ha perso solo due gare di quelle che non doveva perdere, poi le ha vinte tutte. E si è riscattata con Atalanta e Milan. La sconfitta di Empoli è stata dolorosa, ma dopo sono arrivate 4 vittorie. Fiorentina-Sassuolo? Non so se aspettarmela spettacolare. A volte loro sono in grado di addormentare la partita. Tatticamente sono migliorati, hanno Raspadori e Berardi che agiscono dietro a Scamacca, non hanno più le ali pure. Hanno un po' rallentato l'uscita verso l'esterno. Hanno tanti calciatori tecnici, a partire dai terzini, molto bravi nel palleggio. Gli attaccanti sono forti, sì, ma hanno tanta tecnica in tutto il campo, magari manca loro un po' il fisico. Lo scorso anno erano la prima squadra in classifica per possesso palla basso. Il tridente è formato da calciatori che hanno i numeri. Mi preoccupa la prestazione di tutta la squadra e i numeri dei tre davanti. Mercato di gennaio? Italiano ha rilanciato Saponara e sta rifinendo Sottil. Magari non c'è urgenza sugli esterni, ma un acquisto volto a creare valore può essere utile. La Fiorentina è la squadra che può rompere l'egemonia delle squadre italiane che vanno in Europa, questo dev'essere un obiettivo chiaro.

tutte le notizie di