Borja Valero: “Non metto i miei obiettivi davanti a quelli del club. Imparo da Ribery”

Borja Valero parla di Ribery e non solo

di Redazione VN

TeamTalk con il sito ufficiale della Fiorentina per il centrocampista viola Borja Valero. Ecco le sue parole:

Gli obiettivi miei sono quelli della squadra, non metto davanti quelli personali. Darò il meglio di me per raggiungerli, una classifica più bella arriverà solo se faremo delle buone partite. Abbiamo tanti giovani e giocatori d’esperienza per aiutarli. Ribery? Ha esperienza, è un fuoriclasse. L’ha dimostrato per tanti anni, è uno di quei giocatori unici e abbiamo il piacere di poterlo vedere ancora in campo. Proverò a prendere da lui tutto ciò che posso, si può imparare anche alla mia età. Commisso? Ha grande entusiasmo, ogni giorno viene agli allenamenti. Ricordi? A Firenze tante cose belle, ma rimarrà negli la rimonta alla Juve, il 4-2 con la tripletta di Pepito Rossi. Un momento unico. Oggi purtroppo il Covid ci fa giocare senza tifosi, si perde l’anima del calcio. Per ora tocca fare così, speriamo di rivedere prima possibile la gente negli stadi.

COMMISSO: “STADIO, FIN QUI POCHI PROGRESSI. IL FRANCHI…”

GERMOGLI PH 17 SETTEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI PRESENTAZIONE NUOVO GIOCATORE DELLA FIORENTINA BORJA VALERO
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 settimane fa

    Beh a fine carriera è facile parlare così, 2 anni fa forse la pensava diversamente. Per me i calciatori non dovrebbero mai rilasciare interviste tanto o sono concordate con la società o dicono cose scontate e banali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jameslabriexxx - 2 settimane fa

      È vero però ogni tanto godiamoci anche quelli che parlano bene di noi sennò si parla solo di gente come Chiesa che sta zitto e vuole andare via…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy