Biraghi: “L’assenza di Ribery non deve essere un alibi. Chiesa? Non so cosa accadrà, ma…”

Parla il difensore viola

di Redazione VN

Il difensore viola Cristiano Biraghi ha parlato a Sky Sport dopo Fiorentina-Sampdoria: “Chiesa? Sicuramente ne sapete più voi (giornalisti, ndr) di noi… Sappiamo che in questo periodo i giocatori importanti vengono accostati alle grandi squadre. Non ci ha salutato negli spogliatoi, ha giocato e ha dimostrato che con la testa è qua, poi non so cosa succede in questi giorni. Lui lo sa che finché è qua deve dare tutto per questa maglia. Noi siamo tranquilli, poi quello che succederà si spera sempre nel suo bene qualsiasi sia la sua scelta.

Pecchiamo in esperienza, siamo una squadra giovane, tutti dobbiamo imparare al più presto. Queste partite vanno portate a casa se vogliamo fare un bel campionato. Ribery è un campione, normale che quando c’è si sente, ma la sua assenza non può essere un alibi. Dobbiamo dare tutti il 110%. A volte commettiamo errori ingenui, prendiamo ripartenze ingenue, abbiamo dato troppa fiducia alla Sampdoria. Rinnovo? Non ho ancora firmato, ma sono contento qui”.

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 3 settimane fa

    Anche questa, grande operazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 3 settimane fa

    E io che pensavo volesse andare all’Inter…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy