Biraghi e le 100 presenze con la Fiorentina: “Qua sono cresciuto, dedica a famiglia e tifosi”

Le parole di Biraghi: “Bel traguardo, un orgoglio”

di Pier F. Montalbano, @____MONTY____

Intervenuto al sito ufficiale viola per celebrare le 100 presenze con la Fiorentina, Cristiano Biraghi ha parlato del momento viola e del suo traguardo: “E’ un bel traguardo, sono contento soprattutto perché è arrivata una vittoria importante per la squadra. 100 presenze? Spero di farne tante altre con questa maglia che mi ha dato tanto, qua a Firenze sono cresciuto come calciatore e come uomo e deve essere un motivo d’orgoglio di essere in questa particolare elite. Queste 100 presenze le dedico alla mia famiglia che mi è sempre stata vicino, ai tifosi che gioiscono con noi e alla società che ha creduto in me quest’anno. Altre 100? Speriamo”.

Primavera, il retroscena sulla clamorosa rissa: sputo di Karamoko ad Agostinelli

FLORENCE, ITALY – FEBRUARY 19: Cristiano Biraghi of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Spezia Calcio at Stadio Artemio Franchi on February 19, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TonyManero - 7 giorni fa

    Grande Biraghi, ottimo calciatore e sicuramente una persona per bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mcweb - 7 giorni fa

      Grande cosa? Come uomo forse. Se tu avessi visto Batistuta,Edmundo, Rui Costa, Antognoni Baggio, Passarella Toni e Mutu saresti svenuto. Se Biraghi è grande capisco come ormai siamo assuefatti alla peggiore mediocrità assoluta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TonyManero - 7 giorni fa

        Quando io guardavo Batistuta e Rui Costa tu avevi ancora d nascere

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy