Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Ascari: “Dualismo in attacco non paga. Ikoné disorientato dai cambi di ruolo”

Il commento di Ascari al momento viola tra campo e mercato

Redazione VN

Esperto di mercato di lungo corso, Eugenio Ascari ha commentato a Italia 7 la prestazione della Fiorentina contro l'Udinese e non solo: "La Fiorentina oggi è mancata sotto il profilo caratteriale, ha avuto un calo di concentrazione e fisico sapendo che ottenere punti tra Salerno e la partita di oggi si sarebbe assicurata l'ingresso in Europa e invece hanno fallito. Qualche scelta di Italiano non ha pagato: utilizzare Bonaventura e Torreira non al meglio ha tolto sostanza a centrocampo. Ikoné? Quando è arrivato aveva un grosso credito, frutto del titolo col Lille e delle prestazioni in Champions. Qualcosa l'ha fatto vedere, ma è rimasto disorientato da troppi cambi di ruolo.

Piatek? Aveva fallito sia al Milan che all'Herta ed è stato un rischio, avrei preferito un titolare fisso con un giovane alle spalle, non due giocatori che si sarebbero contesi il posto creando discontinuità. Cabral è un buon giocatore, non stava benissimo al suo arrivo ma avrei puntato tutto su di lui invece che alternarli in continuazione. Oggi l'Udinese ha surclassato i viola, pur essendo priva di due giocatori importanti come Pereyra e Beto: merito a Cioffi che ha rivitalizzato una squadra che gioca con ritmo e cattiveria agonistica. Sotto il profilo fisico è stato un dominio".