Aquilani: “Iachini mi ha aiutato tanto, spero di ricambiare. Vogliamo formare calciatori da Fiorentina”

Aquilani: “Iachini mi ha aiutato tanto, spero di ricambiare. Vogliamo formare calciatori da Fiorentina”

Parla l’allenatore della Primavera viola

di Redazione VN

Alberto Aquilani, allenatore della Primavera della Fiorentina, è stato intervistato da Repubblica. Ecco un estratto dell’intervista all’ex centrocampista gigliato:

Sul tecnico al quale si ispira: “Ammiro Guardiola, ho avuto anche la fortuna di giocare con lui, però non ho un vero punto di riferimento. In Italia mi piace De Zerbi, ha idee nuove. Successivamente Aquilani si è soffermato sul rapporto con Iachini: “C’è feeling con Beppe, da lui ho imparato tante cose. Spero di poter ricambiare, magari mettendo a sua disposizione qualche giocatore dalla Primavera. L’allenatore della Primavera viola è poi intervenuto sul tema centro sportivo: “Chissà se sarò ancora qui quando verrà inaugurato il nuovo centro sportivo. Speriamo…”

Aquilani si sofferma anche sullo stile che potrebbe contraddistinguerlo da allenatore: “Voglio sempre stare vicino ai miei giocatori e trasmettere le mie idee”. Poi un breve passaggio sulla sua presidenza nel Montesacro e sulle caratteristiche imprescindibili per provare a diventare calciatore e sulle pressioni dei genitori nei giovanissimi che sia affacciano a questo sport. Sulla possibilità di vedere un calciatore simile ad Aquilani, il tecnico nega, prima di soffermarsi sulla filosofia della Fiorentina nel settore giovanile: “Vogliamo formare calciatori del livello di questo club, se riusciremo a farlo sarà merito della nostra proprietà”. Per statistiche e curiosità sul calcio europeo e giovanile c’è NUMERICALCIO!

Aquilani si racconta

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy