Ancora Sottil: “Sarebbe bello segnare sotto la curva Fiesole”

Ancora Sottil: “Sarebbe bello segnare sotto la curva Fiesole”

Da Moena altre parole di Riccardo Sottil

di Redazione VN

Dopo aver parlato in conferenza stampa, Riccardo Sottil è stato intervistato da Radio Bruno Toscana:

L’anno scorso dissi che mi sarebbe piaciuto esordire in Serie A. Ho debuttato a Marassi contro la Sampdoria, è stato il momento più bello della mia carriera. Adesso voglio affermarmi con la Fiorentina.

Mi hanno fatto piacere le parole di Benny (Benassi, ndr). Mi ha visto maturato, è importante per un giovane. I sei mesi in B mi sono serviti tanto, mi sono confrontato con gente grande, io penso a migliorare giorno dopo giorno.

Cosa mi chiede Montella? Mi sta aiutando in alcune circostanze come nella fase difensiva che per un esterno è sempre migliorabile. Poi mi ha spiegato i tagli e come attaccare la porta.

Stiamo lavorando tanto, sarà un anno importante. Dobbiamo essere pronti fin dalla gara di Coppa Italia.

Il primo gol tra i professionisti contro il Verona è stato emozionante. Segnare in Serie A è un altro sogno, sotto la Fiesole sarebbe bello.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gummarith - 3 mesi fa

    Va coltivato chi crede sia un valore aggiunto segnare sotto la Fiesole. Chi ha il viola dentro è pronto ad andare oltre i suoi limiti per la nostra maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy