giovanili

Aquilani: “Il mio trofeo più bello, ragazzi straordinari. Favasuli mi ha detto…”

Aquilani: “Il mio trofeo più bello, ragazzi straordinari. Favasuli mi ha detto…”

L'analisi del tecnico viola

Stefano Fantoni

Il tecnico viola Alberto Aquilani ha parlato in sala stampa dopo la Supercoppa vinta sull'Empoli:

Partita assurda e emozionante. Siamo andati sotto di due gol immeritatamente, mi aspettavo un gioco un po' più fluido e giravamo la palla senza senso. All'intervallo i ragazzi si sono resi conto che dovevano dare di più e abbiamo fatto una ripresa e supplementari straordinari. Vai su e vai giù non è facile, ma sono stati freddissimi e perfetti ai rigori, bravi tutti. Nel secondo tempo abbiamo cambiato un po', tanti attaccanti, sapevo che potevamo permettercelo anche perché non avevamo niente da perdere. Sono tutti entrati bene. Favasuli, un 2004 che abbiamo promosso dall'Under 18, si è proposto per calciare il rigore, sono ragazzi con tecnica e personalità. Andonov? Aveva bisogno di un po' di tempo per ambientarsi, ma è un portiere di valore. È il trofeo più bello di quelli che ho vinto da allenatore, un'emozione forte vincere così, un derby contro i campioni d'Italia, una giornata che ricorderò a lungo. Voglio fare i complimenti al mio staff, io mi prendo i meriti ma il lavoro è di squadra.

tutte le notizie di