Cincotta: “Brave nella metamorfosi col campo pesante, con l’Inter daremo il meglio”

La Fiorentina femminile inanella la terza vittoria consecutiva in Serie A, battuto il Napoli dopo il passo falso in Coppa Italia

di Redazione VN

Antonio Cincotta, tecnico della Fiorentina Femminile, ha parlato ai media ufficiali dei gigliati. Queste le sue parole, al termine della partita del Bozzi, vinta per 2-0 sul Napoli:

Era difficile. Non c’è da lamentarsi per il campo (appesantito dalla pioggia abbondante caduta al Bozzi ndr), può succedere. In queste condizioni  i valori delle due squadre vanno a neutralizzarsi. Non c’è più una squadra con maggior tasso tecnico, diventa piuttosto un elogio alla seconda palla. Devi andare ad aggredire, essere determinato. Quello che puoi fare è giocare in verticale e le ragazze lo hanno fatto. Sono state brave ad operare questa metamorfosi e ci siamo messi in campo a giocare una partita diversa. L’unica che avremmo potuto fare. Lo hanno fatto con merito, concentrazione dimostrando di volerla vincere a tutti i costi. Oggi abbiamo dato tutto ed è questo l’atteggiamento che voglio vedere. In settimana mi ero molto arrabbiato nello spogliatoio, volevo una partita di questo spessore mentale. Che sia un esempio da seguire per dargli seguito. Ritorno con l’Inter? Sarà difficile centrare la rimonta, ma la prepareremo al meglio in settimana. Questo dobbiamo fare, poi vedremo se ci basterà.

Su Numericalcio tutto su Serie A, CL, EL, calcio femminile e non solo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy