Bonetti saluta Firenze: “Mesi difficili, mai avrei pensato di chiudere l’avventura così”

L’addio del numero 10: “Una cosa la voglio dire, fino a quando mi è stato permesso di indossare la maglia viola ho dato l’anima in ogni momento”

di Redazione VN
bonetti

Dopo il passaggio all’Atletico Madrid, l’ormai ex calciatrice della Fiorentina Femminile Tatiana Bonetti ha voluto salutare Firenze con una lettera pubblicata sul proprio profilo Instagram. Di seguito ve la proponiamo in forma integrale:

È veramente difficile descrivere in poche parole tutto quello che ho passato con questa maglia addosso, tutte le gioie, i dolori, le vittorie e le sconfitte. Mai avrei pensato di concludere così questo capitolo della mia storia… Sono stati mesi difficili e ho maturato dentro me questa idea per diversi motivi…personali professionali e di relazioni… ma una cosa la voglio dire, fino a quando mi è stato permesso di indossare la maglia viola ho dato l’anima in ogni momento… La mia Vita sportiva va avanti e ora mi aspetta un’avventura importante che bisogna continuare a scrivere con passione. Porterò sempre Firenze nel cuore, è stato bello fare questo viaggio insieme, grazie a tutte le persone che mi sono state vicine, che credono in me, che hanno provato un po’ a conoscermi realmente.

In bocca al lupo Fiorentina Femminile. Arrivederci.

GERMOGLI PH: 6 SETTEMBRE 2020 FIRENZE STADIO BOZZI DUE STRADE CALCIO FEMMINILE FIORENTINA WOMENS VS FLORENTIA SAN GIMIGNANO NELLA FOTO BONETTI
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. monica - 1 mese fa

    Scusate,a chi parla di fallimento,vorrei ricordare che in italia sono dilettanti,e basta che da un campionato professionistico-come la spagna,peraltro con squadre davvero forti-arrivi una squadra con un contratto in mano e non hanno neanche bisogno di chiedere il permesso. A me dispiace per le ragazze,ma purtroppo è così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sinistro viola - 1 mese fa

    dalle stelle (di appena tre anni fa), alle stalle (se ne vanno tutte)..ma tanto.. ci ritroveremo tutti al Viola Park..ognuno a inseguire i suoi guai..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 mese fa

      Manto erboso lo comprammo a suo tempo, adesso abbiamo violapark e fast fast fast, ci manca stadio e la formazione è fatta, non abbiamo bisogno d’altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Una cosa balza agli occhi.
    Prima squadra Fallimento
    Primavera Fallimento
    Calcio femminile Fallimento

    Sarà il caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cla - 1 mese fa

      Cosmos

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Commisso Vattene - 1 mese fa

    Il Re Mida alla rovescia ha colpito anche nel settore femminile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy