Romulo: “Che emozione il gol al Torino, grato ai viola. Potrei andare in una squadra importante del Nord”

L’ex viola raggiunto in collegamento da Sky Sport

di Redazione VN

Romulo, ex calciatore della Fiorentina, nell’ultima stagione al Brescia, ha parlato in esclusiva a Sky Sport:

Ho pranzato con il direttore di una squadra italiana molto importante, del Nord, ma voglio aspettare fino all’ultimo per decidere bene, ho proposte anche dall’estero. Sono grato a tutte le squadre nelle quali ho giocato, dalla Fiorentina al Brescia. Prima di Verona abitavo a Firenze, sono molto legato alla città. Il primo gol in Serie A? Non si scorda mai, specie se lo segni di testa contro l’Inter a San Siro… Assist preciso al millimetro di Pizarro, uno dei migliori centrocampisti degli ultimi anni. Poi il gol contro il Torino, Montella mi chiamò dalla panchina sul 3-3 e quel risultato avrebbe voluto dire perdere il treno europeo. E’ stato un gol bello ma importante, perché con la Fiorentina siamo tornati in Europa dopo tanti anni.

“CON LE CINQUE SOSTITUZIONI IL POTERE ECONOMICO DELL’INTER HA PREVALSO”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy