Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

ex viola

I ricordi di Salah: “Joaquin? Alla Fiorentina tutti pazzi di lui, era divertente”

Salah parla del suo futuro e ricorda i tempi alla Fiorentina insieme a Joaquin

Redazione VN

Momo Salah, attaccante del Liverpool ed ex Fiorentina, ha parlato del suo futuro e non solo nel corso di un'intervista concessa a Marca. L'attaccante ha aperto ad un addio forse per qualche dissapore con il tecnico Klopp.

Non sono nato goleador, ma ci ho lavorato molto. Ricordo che quando giocavo col Basilea non segnavo molto. Poi sono andato al Chelsea, alla Fiorentina e alla Roma… Lì ho lavorato molto con Spalletti, quasi tutti i giorni dopo l’allenamento andavamo io e lui in un campo e lavoravamo sulla finalizzazione, mi sono anche costruito un campetto in giardino per allenarmi. Il futuro non dipende da me. Vedremo che succederà, ma preferisco non parlarne ora. Spero di poter giocare a calcio ancora per molto, quindi perchè no? Nessuno sa cosa succederà, quindi… forse un giorno giocherò in Spagna. Joaquin? E' un calciatore eccezionale e ha fatto un ottimo lavoro. I tifosi (della Fiorentina ndr) erano innamorati di lui. Era così divertente…ma in fondo era solo se stesso. Ricordo quel periodo con lui perché era il più famoso nello spogliatoio. Era divertente ogni giorno, tentare di superarlo. Sono sicuro che sta andando molto bene nel suo club. È sempre stato molto professionale e gli auguro il meglio. Spero di vederlo presto.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso