Flachi: “Difficile rinunciare a Bonaventura. Kouamé lo vedo esterno, serve una punta”

Flachi: “Difficile rinunciare a Bonaventura. Kouamé lo vedo esterno, serve una punta”

L’opinione dell’ex viola: “Questa Fiorentina mi sta piacendo ma secondo me servono una punta e più chiarezza su Chiesa. Basta esultare per la salvezza”

di Redazione VN
francesco-flachi

L’ex attaccante viola Francesco Flachi è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue parole: “Speravo in qualcosa di diverso rispetto al 3-5-2 che stiamo vedendo anche nell’amichevole contro il Grosseto. Amrabat può portare delle alternative, penso che la differenza la faranno i singoli. Bonaventura? Per le qualità che ha farei fatica in questo momento a tenerlo fuori, mi auguro che Beppe abbia la soluzione giusta. Kouamé? Io lo farei partire sulla fascia perché ha tutto: corsa, dribbling e assist. Come prima punta sarebbe Vlahovic il giocatore giusto. Questa Fiorentina mi sta piacendo ma secondo me servono una punta e più chiarezza su Chiesa. Non si può più vedere la Fiorentina che esulta per la salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy