Fattori: “La mano di Prandelli si vedrà presto, non meritiamo la zona calda. Ribery…”

Le parole dell’ex tecnico delle Women’s, nonché calciatore della Fiorentina, Fattori è rimasto in società dopo l’addio alla panchina

di Redazione VN

Sauro Fattori è stato il primo tecnico dell’era femminile della Fiorentina, quando la squadra entrò a far parte della società gigliata col nome di Women’s. Attualmente ricopre l’incarico di coordinatore tecnico delle giovanili di quella che, con la stagione 2020/21, ha preso il il nome di Fiorentina Femminile. Fattori, fra l’altro ex calciatore viola, è intervenuto a Lady Radio:

Il lavoro di Prandelli ha bisogno di tempo per vedere risultati, la mano ce l’ha messa. Perché un giovane sbocci è necessario dargli continuità, altrimenti si trovano sempre sotto esame. Intervento in attacco sul mercato? Penso che il tecnico parlerà con Pradè e Barone e insieme decideranno il da farsi. La società cercherà di accontentare le richieste del mister. Le gare da qui a Natale non sono facili, ma mi accontenterei di vedere dei miglioramenti. Prima di tutto con risultati migliori che sono sicuramente nelle corde della Fiorentina, per uscire dalla zona calda. Non siamo una squadra che si merita il posto in cui sta. Ribery sottotono? Dovremmo chiederlo a lui, ma il pubblico può dargli una mano, specialmente nei momenti di difficoltà. Franck è un giocatore esperto e saprà uscirne: ha qualità che vengono fuori con o senza pubblico. Noi Fiorentini siamo bravi a criticare, ma alla fine stiamo sempre vicini a tutti. Cincotta? La squadra ha cambiato molte calciatrici negli ultimi tre anni, dopo lo scudetto del 2017. Ieri con lo Slavia è stata una partita particolare, adesso andremo là a giocarcela. In campionato stiamo balbettando, ma speriamo di riprenderci.

GEROGLI PH: 5 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO BOZZI DUE STRADE CALCIO FEMMINILE SERIE A FIORENTINA WOMENS VS MILAN NELLA FOTO
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy