Falcinelli inizia malissimo con la Stella Rossa: il rigore sbagliato costa la Champions

L’ex viola, meteora con la maglia della Fiorentina, ha iniziato in Serbia nel peggiore dei modi

di Redazione VN

Il 2020 non sorride a Diego Falcinelli. L’ex attaccante, meteora viola per sei mesi nel 2018, dopo aver vissuto una stagione difficile a Perugia in Serie B, con soli tre gol all’attivo e la retrocessione, inizia nel peggiore dei modi la sua avventura alla Stella Rossa: ieri la squadra di Belgrado è uscita nei preliminari di Champions League per mano dell’Omonia Nicosia e Falcinelli è stato protagonista negativo: 1-1 dopo i regolamentari con gol di Luftner e Ivanic, poi all’89° la Stella Rossa ha fatto entrare l’attaccante italiano anche in vista dei rigori. La sorte però non ha sorriso a Falcinelli che ha sbagliato uno dei due rigori che hanno condannato la Stella Rossa all’eliminazione.

DALLA GRECIA, OFFERTA DA 15 MILIONI DELLA FIORENTINA PER CAMARA DELL’OLYMPIACOS

Champions League – Risultati 3° turno di qualificazione. Bene la Dinamo Kiev. Out il Benfica

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 1 mese fa

    E chi lo poteva prendere????comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dal greto dell'Arno - 1 mese fa

    o vediamo se gli ricantano bella ciao, magari cambiandola in bellO ciao, nel senso…. Ma torna da dove sei venuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dal greto dell'Arno - 1 mese fa

      qui s’è infamato calciatori per molto meno di un’eliminazione, evidentemente qualche estimatore lo ha avuto

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy