Caso Amaral, Totti minaccia la querela. Di Livio smentisce: “Cerca solo pubblicità”

Una vicenda ai limiti dell’assurdo

di Redazione VN

Vi abbiamo riportato ieri delle accuse di Amaral a Francesco Totti, reo secondo l’ex viola di averlo apostrofato con frasi razziste in passato. Oggi Il Messaggero riferisce che l’ex capitano giallorosso è pronto ad agire per vie legali, e che Angelo Di Livio, allora capitano della Fiorentina, ha smentito tutto: “Amaral cerca pubblicità. Posso assicurare che non mi ha mai detto nulla di simile”.

Mirabelli su Cutrone: “Gli manca equilibrio”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lampredotto - 1 mese fa

    Di Livio quanto ci mancano a firenze giocatori come te!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy